Deposizione corone d’alloro in vista della commemorazione del 25 aprile

79

ParmaPARMA – In vista delle celebrazioni del 25 aprile, una delegazione istituzionale guidata dal presidente del Consiglio Comunale, Alessandro Tassi Carboni, ha provveduto alla deposizione delle corone d’alloro a partire dalla mattinata di ieri con tappa al Palazzo del Governatore, in borgo San Vitale ex sede del C.N.L., al palazzo dell’Università, al Tribunale, nel presidio militare di via Padre Onorio, nella sede del Tiro a Segno Nazionale di Parma ed al cimitero della Villetta.

Nel pomeriggio la delegazione istituzionale ha provveduto alla posa delle corone presso le lapidi commemorative del palazzo Municipale, nelle ex Carceri ora Università di Parma, nella ex scuola di Applicazione attuale sede del Comando Provinciale dell’Arma dei Carabinieri al Parco Ducale, al monumento alle Barricate in piazzale Rondani, alla lapide di Piazzale Marsala ed a villa Braga a Mariano. In alcuni luoghi delle commemorazioni sono stati letti dei brani attinenti la Resistenza da parte di attori della Famija Pramzana. Fra presenti, il Prefetto Giuseppe Forlani; Carlo Martelli, Prorettore Vicario in rappresentanza dell’Università degli Studi di Parma, Aldo Montermini Presidente Anpi Provinciale Parma, Roberto Spocci in rappresentanza di Anppia; Donato Carlucci presidente di Assoarma Parma; Vittorio De Pau in rappresentanza di Aned, Emilio Medioli della sezione di Parma dell’Associazione Nazionale Marinai d’Italia; Attilio Ubaldi dell’Istituto Storico della Resistenza, il consigliere comunale Davide Graziani ed Ettore Romanelli in rappresentanza dei Apc.

Ricevi questo messaggio perché dei membro del gruppo STAMPA LOCALE 1 di Comune di Parma. Per partecipare alla conversazione, rispondi a tutti in questo messaggio.