Decennale sisma. ‘Grand Tour Restauro 2022’

11

Trenta esperti e professionisti del restauro nordamericani in Emilia-Romagna per studiare la ricostruzione. Prima tappa a Bologna e poi a Ferrara per visitare i cantieri del Duomo ed i lavori di Palazzo Diamanti e Palazzo Schifanoia

logo regione emilia romagnaBOLOGNA – Un viaggio alla scoperta dei principali cantieri di restauro di Bologna e Ferrara.

Con il ‘Grand Tour Restauro 2022’ una delegazione di trenta esperti e professionisti del restauro nordamericani, membri de The Association for Preservation Technology, saranno in Italia per discutere e approfondire, insieme ai colleghi italiani, le metodologie operative, tecnologie, materiali e prodotti utilizzati per la conservazione del patrimonio culturale.

Una occasione anche per toccare con mano cantieri di restauro completati o in corso di ultimazione. Tra questi anche quelli di diversi interventi di ricostruzione dopo il sisma che ha colpito l’Emilia il 20 e 29 maggio 2012.

‘Gran Tour Restauro 2022’, che arriverà in Emilia-Romagna il 20 e 21 settembre, è un progetto finanziato dalla Regione e promosso da Assorestauro, l’Associazione italiana per il restauro architettonico, artistico e urbano. Il progetto della Regione è realizzato in sinergia tra l’Agenzia per la Ricostruzione – Sisma 2012, il settore Patrimonio Culturale e il settore attrattività internazionalizzazione e ricerca.

Questo viaggio, dal 18 al 24 settembre, alla scoperta dei principali cantieri di restauro toccherà, oltre che Bologna e Ferrara, anche Milano Venezia e Mantova. Durante le giornate di formazione, i partecipanti hanno la possibilità di visitare sia i siti di restauro che di partecipare a seminari ad hoc con esperti, architetti e istituzioni locali.

Durante le visite, gli ospiti avranno la possibilità di ampliare le loro conoscenze sul restauro, incontrando e si confrontandosi direttamente con esperti e istituzioni locali, per avviare nuove relazioni economiche e culturali.

Il programma
Martedì 20 settembre
, 2022 alle 15, il primo appuntamento a Bologna presso la Mediateca “Giuseppe Guglielmi” di Palazzo Leoni (via Marsala, 31) Bologna dal 18 al 24 settembre la delegazione nordamericana incontro con tecnici dell’Agenzia Regionale per la Ricostruzione Sisma 2012 e del settore Patrimonio Culturale della Regione Emilia-Romagna, che mostreranno le esperienze maturate per la conservazione e ricostruzione del patrimonio storico regionale.
Mercoledì 21 settembre, visite a Ferrara di alcuni edifici simbolo della ricostruzione dopo il sisma emiliano del 2012: Palazzo Diamanti, Palazzo Schifanoia (dalle ore alle 11.30) e Duomo (dalle ore 15 alle 17).