Dalla settimana prossima cantiere aperto per la realizzazione della nuova rotonda fra via Gramsci e via dellaResistenza

29

CESENA – Prenderanno il via all’inizio subito dopo San Giovanni i lavori, affidati alla ditta Ventra, per la nuova rotonda all’incrocio fra viale della Resistenza e viale Gramsci.

La presenza del cantiere non intralcerà la circolazione, anzi anticiperà l’assetto finale. La circonferenza dell’area centrale, infatti, sarà delimitata da new jersey tondo: al suo interno lavoreranno gli operai per realizzare cordoli, isole spartitraffico ecc., mentre il traffico continuerà a fluire all’esterno. I lavori dovrebbero concludersi entro metà luglio.

Inoltre, sempre la settimana prossima è previsto l’avvio dei lavori di asfaltatura dell’antistante piazzale ex Conca Verde.

Queste due opere rientrano nel secondo stralcio- lotto A del progetto di riqualificazione della via Emilia Ponente, scaturito dal concorso di idee lanciato nel 2011 dall’Amministrazione e di cui è già stato realizzato lo stralcio relativo a viale Matteotti.

Questo secondo stralcio – dell’ importo di circa 1 milione e mezzo di euro – comprende, oltre alla rotonda di via Gramsci e alla sistemazione del piazzale ex Conca Verde, la sistemazione di via Cattaneo fino alla rotonda di Torre del Moro, una seconda rotonda all’incrocio fra via Matteotti e via Farini e, soprattutto, i percorsi ciclabili nell’area verde di viale della Resistenza e in viale Gramsci e lungo la via Emilia nel tratto compreso fra viale della Resistenza e la rotonda di Torre del Moro.

“Con la realizzazione della rotonda di viale Gramsci – sottolinea l’Assessora alla Mobilità Francesca Lucchi – si aggiunge un significativo tassello a questo progetto destinato a dare una fisionomia più ordinata e, soprattutto, più sicura, alla mobilità di questa zona, che costituisce la porta d’ingresso di Cesena. Finalmente ci saranno spazi unici e ben definiti destinati alle diverse categorie di utenti della strada e saranno eliminati alcuni nodi critici della viabilità”.