Dal 24 al 26 settembre torna Verde Grazzano “Il grande Club dei Pollici Verdi”

4

VIGOLZONE (PC) – Dal 24 al 26 settembre, l’appuntamento per tutti i “pollici verdi” è a Grazzano Visconti, per la quarta edizione di Verde Grazzano. Ad attenderli è una kermesse attentamente calibrata da Luchino Visconti che, con Allegra Caracciolo Agnelli e Federico Forquet, promuove Verde Grazzano, affiancati da Carlo Contesso, celebre garden designer di formazione inglese.

Verde Grazzano punta a offrire occasioni uniche, intelligenti curiosità che stimolino coloro che della cura del proprio giardino e dell’orto hanno fatto una religione.

Tra le diverse opportunità incuriosisce il fatto che giunga dalla Germania, terra non immediatamente associabile al pomodoro, una collezione unica di varietà della popolare rossa solanacea. Che, come mostra Michael Schick, non è solo rossa e si presenta con forme e dimensioni diversissime. Michael Schick per i pomodori ha una vera passione: sino ad oggi è riuscito a coltivarne 930 varietà, ma non nasconde l’obiettivo di arrivare a superare presto il traguardo delle mille, un traguardo da Guinness.

Ancora in fatto di orto, ecco i peperoncini proposti da Filippo e Sara che hanno creato, con B-Orto Peppers, una piccola nicchia piccante impiantata a Gemona del Friuli. Da sempre amanti dei particolari insoliti e dei grandi piaceri della vita hanno deciso di creare un’azienda agricola specializzata in peperoncino.

“Il peperoncino è – affermano Filippo e Sara – tante cose: un ortaggio ma anche una spezia, un motore di convivialità, una sfida aperta e una scoperta in termini di gusto e sfumature.

Filippo e Sara amano metterci del proprio in tutte le cose che fanno e i loro prodotti sono come loro: un po’ creativi, senza troppi compromessi, ispirati alla tradizione senza prendersi mai troppo sul serio.

Piante che si possono mangiare è quanto presenta a Verde Grazzano l’Azienda Agricola La Margherita, vivaio specializzato in piante commestibili che, da vent’anni si occupa di ricerca, riproduzione e coltivazione di piante e fiori eduli. Le collezioni che propongono durante l’anno sono: Erbe Aromatiche, Ortaggi perenni, Peperoncini Piccanti, Pomodori, Peperoni dolci e Melanzane. Nel periodo autunnale, il focus sarà sulle soprattutto sulla infinita varietà di erbe aromatiche.

Ma non tutti sanno che anche i loti sono delizie non solo per gli occhi ma anche per il palato. Tutti i fior di loto sono eduli, ma alcuni vengono coltivati proprio a scopo alimentare, fanno meno fiori ma le dimensioni sono straordinarie e i rizomi spesso sono enormi. Del fior di loto viene mangiato tutto: rizomi fritti, in zuppe, insalate ecc. I semi freschi per succhi di frutta molto energetici, le foglie sono l’ingrediente perfetto per minestroni, insalate frittate, i fiori fritti sono una delizia.

E a Verde Grazzano, il vivaio Water Nursery, è pronto a mostrarvi le virtù segrete delle piante   acquatiche e palustri di cui è specialista: fior di loto, ma anche, ninfee rustiche e tropicali, iris, canne indiche colocasie. In esclusiva per Verde Grazzano Water Nursery propone diverse rarità: dagli  iris palustri (ensata, sibirica), a fiore doppio, molto fioriferi, a una ricca collezione di ninfee tropicali particolarmente fiorifere e profumate e delle colocasie dalle grandi foglie.

Il tutto sarà arricchito dagli ibridi di ninfee rustiche che negli ultimi anni hanno vinto dei premi nelle competizioni mondiali di settore.

Dalla lavorazione del lino e dalla canapa arrivano invece i prodotti dell’Azienda Agricola Landini. I coniugi Francesco e Maria Chiara in quel di San Protaso (PC), hanno avuto l’idea di seminare i fertili campi della Val Chiavenna con prodotti semplici facenti parte delle coltivazioni del passato, ma oggi dimenticati: lino e canapa, declinati in tre differenti produzioni che comprendono olii, farine e il geniale canafè. La scelta di investire su queste coltivazioni è stata prima di tutto etica; la canapa in particolare, rispetto ad altre colture richiede un minor apporto idrico e soprattutto, non richiede l’utilizzo di concimi e diserbanti, garantendo prodotti a basso impatto ambientale 100% naturali.

Fisiologico che dopo aver incontrato gli espositori e gli esperti si avverta un certo languorino. Ed ecco La Cucina di Annalisa, un laboratorio artigianale di prodotti dolci e salati: torte alla violetta, meringhe al lampone, i krumiri di Casale Monferrato…poi la parte salata: il bagnetto piemontese, la bagna cauda.. tutto fatto a mano, naturalmente.

Gradevole pausa prima di riprendere una visita che riserva, ad ogni passo, sorprese e novità

SAVE THE DATE – la quarta edizione di Verde Grazzano vi attende dal venerdì 24 alla domenica 26 settembre al Parco del Castello di Grazzano Visconti (Pc).

Main sponsor: Allianz

Sponsor tecnico: Gervasoni Group

PER INFO:

ORARI venerdi 24/9 dalle 14.00 alle 19.00; sabato 25/9 e domenica 26/9 dalle 9.00 alle 19.00

BIGLIETTI: 10 Euro

TELEFONO 347-4650324

info@verdegrazzano.it

www.verdegrazzano.it