Dal 23 al 27 maggio conferenza e workshop sulla papirologia digitale

6

Lunedì 23 conferenza del Progetto ENCODE e dal 24 al 27 un workshop sulle prospettive delle edizioni digitali di testi antichi in lingua greca. Sede degli eventi il Plesso Universitario di via D’Azeglio

PARMA – Lunedì 23 maggio, con inizio alle 9.30, si terrà nell’Aula B del Plesso Universitario di via D’Azeglio la conferenza “Digital Critical Editions and Greek Literary Manuscripts”, quinta “Project Conference” del progetto ENCODE (https://site.unibo.it/encode/en) di cui l’Università di Parma è partner. Nell’incontro, organizzato da Massimo Magnani dell’Unità di Antichistica del Dipartimento di Discipline Umanistiche, Sociali e delle Imprese Culturali dell’Ateneo, si discuterà delle prospettive delle edizioni digitali di testi antichi in lingua greca.

Per partecipare alla conferenza in presenza o in modalità online è richiesta la registrazione al link https://site.unibo.it/encode/en.

Da martedì 24 maggio a venerdì 27 si terrà, nell’Aula di Informatica del Plesso Universitario di via D’Azeglio, l’ENCODE Digital Papyrology Workshop. Il Workshop offrirà una formazione intensiva in papirologia digitale e sintassi Leiden+, un’introduzione all’annotazione linguistica dei papiri documentari greci, con la presentazione di progetti specifici.

Per partecipare al workshop è necessario inviare all’indirizzo marta.legnini@unipr.it un’e-mail contenente nome, qualifica ed eventuale affiliazione, breve lettera motivazionale e CV con precedenti esperienze di studio (lingue antiche, papirologia e digital humanities).

Informazioni: Marta Legnini (marta.legnini@unipr.it), Massimo Magnani (massimo.magnani@unipr.it)