Dal 18 luglio al via il porta a porta a Santarcangelo di Romagna

11

La riorganizzazione interesserà 850 utenze delle frazioni di San Bartolo, La Gioia, Canonica, Montalbano e Ciola Corniale. Il sistema di raccolta sarà integrale, cioè riguarderà tutti i tipi di rifiuti

SANTARCANGELO DI ROMAGNA (RN) – Parte lunedì 18 luglio il porta a porta, che interesserà 850 utenze della zona extraurbana nelle frazioni di San Bartolo, La Giola, Canonica, Montalbano e Ciola Corniale a Santarcangelo di Romagna.

La raccolta domiciliare sarà di tipo integrale, cioè riguarda di tutti i tipi di materiali: organico, carta/cartone, plastica, vetro e indifferenziato; la rimozione graduale dei cassonetti inizierà dal 26 luglio.

Un nuovo sistema per una migliore raccolta differenziata

Questo sistema permetterà di migliorare il decoro cittadino e la quantità/qualità della raccolta differenziata grazie al recupero di quantità sempre maggiori di materiali riciclabili (come organico, plastica, vetro, carta), che restano risorse preziose per l’ambiente, promuovendo così una gestione responsabile dei rifiuti da parte di tutti i cittadini.

Differenziare correttamente i rifiuti non è semplicemente un obbligo di legge, ma rientra in quei comportamenti sostenibili che, se effettuati da tutti i cittadini, contribuiscono notevolmente alla qualità della vita delle nostre città e alla valorizzazione del nostro territorio.

È importante ricordare che nel contenitore dei rifiuti indifferenziati va conferito solo ciò che rimane, dopo aver separato bene tutti i rifiuti differenziabili. Inoltre, gli addetti alla raccolta dell’indifferenziato svuoteranno solamente il contenitore consegnato. Uno o più sacchi depositati in strada, sui quali gli operatori apporranno un adesivo risalente all’infrazione, non saranno prelevati e verranno considerati a tutti gli effetti scarichi abusivi, come da Regolamento Comunale.

Il punto di ritiro dei i kit presso il Comune

Chi non era in casa al momento della distribuzione – effettuata dagli incaricati di Hera dal 29 giugno in poi – del kit standard per il porta a porta, composto dal calendario con le giornate di raccolta e le informazioni/regole sul servizio e dai contenitori da esporre, potrà ritirarlo presso l’Ufficio SUAP, situato al piano terra del Palazzo Comunale – ingresso su via Pascoli civico 2 (la via dell’Arco) dalle 9 alle 13 nei seguenti sabati: 30 luglio, 6 agosto e 13 agosto.

Solo i titolari del contratto Tari potranno ritirarlo: se invece delegheranno un’altra persona, è necessario utilizzare il modulo allegato alla lettera inviata a metà giugno a tutte le utenze coinvolte.

I canali di contatto Hera dedicati ai nuovi servizi

Per eventuali richieste di chiarimenti sull’avvio dei nuovi servizi è possibile contattare il Servizio Clienti dedicato 800.999.500 (famiglie) e 800.999.700 (attività), numeri verdi gratuiti attivi dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 22 e il sabato dalle 8 alle 18.

Per informazioni e segnalazioni sono inoltre disponibili l’apposita sezione del sito www.gruppohera.it e l’app di Hera Il Rifiutologo, scaricabile gratuitamente per iPhone/iPad e Android – oggi integrata con Alexa, l’intelligenza artificiale di Amazon – su www.ilrifiutologo.it.

 

 

 

Monica Guidi

rapporti con i media Area Romagna

direzione centrale relazioni esterne

HERA S.p.A.

www.gruppohera.it