Da pochi giorni i parcometri per la sosta presenti sul territorio cittadino cambiano faccia

14

PARMA – Con l’introduzione della nuova app Tap&Park, il servizio promosso da Infomobility per il pagamento della sosta su strada con lo smartphone alternativo a EasyPark, verranno sostituiti progressivamente tutti gli adesivi che veicolano le informazioni per il parcheggio sugli oltre 450 parcometri presenti in città. I codici da utilizzare per pagare la sosta nelle diverse zone con smartphone, attraverso le App dedicate, sono rimasti invariati e sono pubblicati sul sito web di Infomobility sezione sosta.

Ricordiamo che per pagare la sosta esistono oggi nella città di Parma due applicazioni: EasyPark e Tap&Park.

Quest’ultima è offerta da Infomobility e utilizzata in associazione al permesso di transito e sosta con TAG RFID, permette di pagare la sosta senza alcuna commissione aggiuntiva, comprare gli abbonamenti mensili, i ticket di accesso alle ZTL e rinnovare il permesso quando è il periodo.

Da lunedì 3 maggio e per tutto l’anno con Tap&Park sarà inoltre possibile parcheggiare mezz’ora gratuitamente nelle seguenti vie: strada Bixio (da via Costituente a piazzale Barbieri), via Emilia Est (da via Mantova all’Arco di San Lazzaro), strada Imbriani (da piazzale Picelli a borgo Parente) e tutta via Trento. Con Tap&Park è possibile interrompere la sosta in qualsiasi momento, oppure prolungarla da remoto in caso di necessità. In questo modo è possibile parcheggiare l’auto sulle righe blu senza più bisogno di monete e grattini.