Da Federmanager due borse di studio per giovani laureati in Ingegneria gestionale e Medicina all’Università di Parma

In memoria dell’Ing. Pietro Orlandi e della moglie. Domande entro il 25 febbraio

uniparmaPARMA – Il Dipartimento di Ingegneria e Architettura e il Dipartimento di Medicina e Chirurgia dell’Università di Parma hanno istituito per l’anno accademico 2018-2019 due borse di studio di 12mila euro ciascuna per laureati magistrali in Ingegneria gestionale (bando) e in Medicina e Chirurgia con diploma di specializzazione in Neurologia (bando), in memoria dell’Ing. Pietro Orlandi e della moglie. Il contributo è messo a disposizione da Federmanager ed è frutto di uno specifico lascito dell’Ing. Orlandi, che ha individuato l’associazione dei dirigenti d’industria come soggetto legatario.

Le borse di studio mirano a consentire ai giovani laureati un arricchimento della loro professionalità attraverso la partecipazione a corsi di specializzazione e stage di alto livello in Italia o all’estero.

Possono partecipare ai bandi laureati magistrali in Ingegneria gestionale e laureati magistrali in Medicina e Chirurgia con diploma di specializzazione in Neurologia, con titolo conseguito all’Università di Parma a partire dall’anno accademico 2015-2016.

Le commissioni giudicatrici valuteranno i candidati sulla base del curriculum universitario, di eventuali altri titoli (ad esempio esperienze di mobilità internazionale, pubblicazioni scientifiche, competenze linguistiche certificate, esperienze di tirocini), della qualità del progetto per il quale intendono utilizzare il contributo, della condizione economica e patrimoniale del nucleo familiare (ISEE), della provenienza territoriale. Secondo precisa volontà testamentaria dell’ing. Orlandi, la provenienza da Parma e provincia e il reddito di famiglia inferiore costituiranno elementi preferenziali nella valutazione complessiva.

Il termine per la presentazione delle domande per entrambi i bandi è fissato al 25 febbraio 2019.