Consiglio comunale di Bologna, le delibere approvate

13

BOLOGNA – Nel corso della seduta odierna, il Consiglio comunale ha approvato tre delibere.

La prima riguarda l’approvazione del Bilancio e relativo Piano programma 2020-2022 dell’Istituzione per l’Inclusione sociale ed è stata approvata con 19 voti favorevoli (Sindaco, Partito Democratico) e 9 astenuti (Movimento 5 stelle, Lega nord, Coalizione civica, gruppo Misto, Fratelli d’Italia), mentre la sua immediata esecutività è stata approvata con 19 voti favorevoli (Sindaco, Partito Democratico) e 8 astenuti (Movimento 5 stelle, Lega nord, Coalizione civica, gruppo Misto, Fratelli d’Italia).

La seconda delibera, approvata con 19 voti favorevoli (Sindaco, Partito Democratico) e 10 non votanti (Movimento 5 stelle, Lega nord, Coalizione civica, gruppo Misto, Fratelli d’Italia), riguarda l’adeguamento della tavola dei vincoli e della scheda dei vincoli alla documentazione urbanistica approvata dall’amministrazione comunale e il recepimento di aggiornamenti normativi.

La terza delibera riguarda l’adozione di una variante al Poc comunale “attrezzature e industrie insalubri” per l’acquisizione di un’area adiacente al cimitero di Borgo Panigale, in via Bragaglia, ed è stata approvata con 19 voti favorevoli (Sindaco, Partito Democratico) e 9 non votanti (Movimento 5 stelle, Lega nord, Coalizione civica, gruppo Misto), mentre la sua immediata esecutività è stata approvata con 19 voti favorevoli (Sindaco, Partito Democratico) e 10 non votanti (Movimento 5 stelle, Lega nord, Coalizione civica, gruppo Misto, Fratelli d’Italia).

Delibera Bilancio e Piano programma Istituzione inclusione sociale
Delibera adeguamento documentazione urbanistica
Delibera variante al Poc per acquisizione area in via Bragaglia