Consiglio comunale di Bologna, gli ordini del giorno approvati

58

BOLOGNA – Nel corso della seduta di oggi, il Consiglio comunale ha approvato due ordini del giorno.

Il primo, presentato dai consiglieri Emily Clancy, Federico Martelloni (Coalizione civica) e Raffaele Persiano (Partito Democratico), chiede la revisione della Risoluzione del Parlamento Europeo che equipara nazismo e socialismo reale ed è stata approvata con 20 voti favorevoli (Partito Democratico, Città comune, Movimento 5 stelle, Coalizione civica, gruppo Misto) e 5 contrari (Lega nord, Insieme Bologna e Fratelli d’Italia).

Il secondo ordine del giorno, presentato dal gruppo consiliare Insieme Bologna, riguarda la possibilità di prolungare la linea 52 o la valutazione di proposte alternative per raggiungere l’Eremo di Ronzano.

L’ordine del giorno è stato emendato in aula dal consigliere Gian Marco De Biase (Insieme Bologna) e approvato all’unanimità.

Ordine del giorno su Risoluzione Parlamento Europeo
Ordine del giorno sui collegamenti con Eremo di Ronzano