Il Consiglio comunale di Cesena si riunisce per votare il Bilancio 2018

Giovedì 21 dicembre, 1^ sessione ore 14 – 2^ sessione ore 15

comune-cesenaCESENA – L’approvazione del bilancio comunale 2018 e di tutte le delibere ad esso collegate saranno al centro della seduta del Consiglio comunale di Cesena che si terrà giovedì 21 dicembre.

La prima sessione, prevista per le ore 14, sarà come di consueto dedicata alle interpellanze: in scaletta quella relativa al quoziente Cesena presentata dalla consigliera Chiara Santero del Partito democratico.

La seconda sessione, invece, è convocata per le ore 15. Prima, però, intorno alle ore 14.30, si terrà l’ormai tradizionale appuntamento con la Luce di Betlemme: una delegazione del Masci (Movimento Adulti Scout Italiani) di Cesena porterà in Sala degli Specchi la fiaccola accesa con il fuoco che arriva dalla Grotta di Betlemme, dove una lampada ad olio arde perennemente da secoli. All’incontro interverrà anche il Vescovo di Cesena – Sarsina Douglas Regattieri.

Nel corso della seduta, insieme al voto sul bilancio di previsione, il Consiglio affronterà le delibere che lo accompagnano, con la nota di aggiornamento al Documento Unico di Programmazione per gli anni 2018-2019-2020, la 7° variazione di bilancio 2017-2019, i provvedimenti riguardanti la Cosap 2018, le aliquote e le altre misure applicative previste per il 2018 per il Tributo per i servizi indivisibili (IUC-TASI), il programma degli incarichi e collaborazioni per l’anno 2018. All’ordine del giorno anche il riconoscimento del debito fuori bilancio per il risarcimento della vicenda dei Gessi.

Ammonta a 1 milione e 166.595 euro la somma, comprensiva di rivalutazioni ed interessi legali, che il Comune di Cesena dovrà versare alla società Al Monte come risarcimento per la vicenda dei Gessi.

Completa il quadro delle delibere in discussione, quella incentrata sulla realizzazione di un programma di interventi a favore della popolazione canina, compreso nel rinnovo dell’ accordo fra i Comuni del comprensorio cesenate per il triennio 2018-2020.

La parte finale sarà dedicata alla discussione di ordini del giorno e mozioni.

In questo caso, il Consiglio sarà chiamato a discutere una mozione relativa alla promozione della partecipazione dei giovani alla vita democratica, presentata dalla consigliera Vania Santi di Cesena Siamo Noi.