Consiglio comunale, approvato un ordine del giorno

7

BOLOGNA – Nel corso della seduta odierna, il Consiglio comunale ha approvato un ordine del giorno di condanna della violenza che ha ucciso il lavoratore Adil e di sostegno all’approvazione di una riforma degli ammortizzatori sociali che tuteli anche i lavoratori della logistica. L’ordine del giorno, presentato dalla consigliera Gabriella Montera (Partito Democratico) e firmato dal gruppo consiliare Partito Democratico e dal consigliere Federico Martelloni (Coalizione civica), è stato approvato con 23 voti favorevoli (Partito Democratico, Città comune, Movimento 5 stelle, Coalizione civica, gruppo misto-Al centro Bologna), 2 astenuti (Palumbo-gruppo misto-Nessuno resti indietro, Foresti-gruppo misto) e 2 non votanti (Lega Bologna per Salvini premier).