Consiglio comunale, approvato un ordine del giorno

11

BOLOGNA – Nel corso della seduta di oggi, il Consiglio comunale ha approvato un ordine del giorno, presentato dalla consigliera Mery De Martino (Partito Democratico) e firmato dai consiglieri Michele Campaniello e Rita Monticelli (Partito Democratico) e dal gruppo Matteo Lepore sindaco, volto a rendere Bologna una città rifugio per i difensori dei diritti umani con 27 voti favorevoli (Partito Democratico, Coalizione Civica, Anche tu conti, Matteo Lepore sindaco, Articolo 1, Verdi, Bologna ci piace) e 6 non votanti (Fratelli d’Italia, Lega Salvini premier).