Consiglio comunale, approvato all’unanimità l’ordine del giorno di adesione al progetto “Comuni a sostegno di chi soffre di fibromialgia”

BOLOGNA – Nel corso della seduta di oggi, il Consiglio comunale ha approvato all’unanimità un ordine del giorno di adesione al progetto “Comuni a sostegno di chi soffre di fibromialgia” e di sostegno alla petizione popolare a favore del disegno di legge unico depositato al Senato, per il riconoscimento della fibromalgia come malattia cronica e invalidante da inserire nei Lea (Livelli essenziali di assistenza).

Presentato dalla Presidenza del Consiglio a inizio seduta, l’ordine del giorno è stato firmato da tutti i capigruppo.

Per sensibilizzare sul tema, la Presidente Luisa Guidone si è impegnata a comunicare ai consiglieri e alla Giunta un appuntamento per sottoscrivere insieme la petizione all’Urp di piazza Maggiore.

Ordine del giorno Presidenza del Consiglio comunale