Colpo di sonno al volante, sanzionata dopo l’incidente

23

Una 45enne ha sbandato all’altezza di una rotatoria di via Divisione Acqui, danneggiando un cartello stradale e un palo della luce e rimanendo ferita. Sul posto la Polizia locale

polizia- municipaleMODENA – È stata probabilmente colta da un colpo di sonno mentre era al volante: finita fuori strada, ha danneggiato un palo dell’illuminazione e un cartello stradale, restando inoltre ferita. Una 45enne modenese è stata sanzionata dalla Polizia locale di Modena dopo aver perso il controllo dell’auto nell’incidente, che non ha coinvolto altri veicoli, avvenuto alle 3 della notte tra sabato 5 e domenica 6 settembre all’altezza della rotatoria tra via Divisione Acqui e viale Menotti.

L’automobilista, residente in città, viaggiava sulla sua Volkswagen Polo in direzione del centro quando ha sbandato e si è schiantata sopra un’aiuola. Sul posto è intervenuta una pattuglia dell’Infortunistica, che ha ricostruito la vicenda, sottoponendo la 45enne anche all’alcoltest (negativo). Gli operatori hanno contestato la violazione dell’articolo 141 del Codice stradale: secondo la normativa il conducente deve sempre conservare il controllo del veicolo ed essere in grado di compiere tutte le manovre necessarie in condizione di sicurezza, specialmente l’arresto tempestivo del mezzo entro i limiti del suo campo di visibilità e davanti a qualsiasi ostacolo prevedibile.

La sanzione amministrativa comminata ammonta a 56 euro, comprensivi dell’incremento dovuto al fatto che l’episodio è accaduto nelle ore notturne (dopo le 22 e prima delle 7). Per quanto riguarda i danneggiamenti del palo e del cartello, sarà avviato l’iter del risarcimento attraverso la copertura della polizza assicurativa della Golf.

Dopo il sinistro la signora ha fatto ricorso alle cure mediche del pronto soccorso, ma le sue condizioni fortunatamente non sono gravi.