Cittadinanza Onoraria del Milite Ignoto

6
2021 10 18 Pizzarotti Firma Cittadinanza Milite Ignoto

PARMA – In seduta di Consiglio Comunale è stata concessa la Cittadinanza Onoraria al Milite Ignoto. La proposta è stata

Promossa dal Gruppo delle Medaglie d’Oro al valor Militare d’Italia, perorata dell’Associazione Nazionale Comuni Italiani, dall’Istituto Nazionale per la Guardia d’Onore alle Reali Tombe del Pantheon e dalla Legione Carabinieri “Emilia Romagna” e inoltrata a tutti i Sindaci d’Italia affinchè ci sia massima partecipazione.

Il 4 novembre infatti ricorre il Centenario della translazione del Milite Ignoto nel sacello dell’Altare della Patria, ciò ha consentito alla popolazione di identificare una persona cara in quel militare sconosciuto, diventando di “tutti” quale simbolo del sacrificio e del valore dei combattenti della Prima Guerra Mondiale e successivamente di tuti i caduti per la Patria.
Il 4 novembre durante le celebrazioni per la Festa dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate, i Sindaci della provincia che avranno aderito all’iniziativa consegneranno la pergamena della concessione di Cittadinanza Onoraria alla massima autorità militare in grado al Colonello Pasqualino Toscani.

Alla firma erano presenti il Prefetto Antonio Garufi, il Colonello del Comando Provinciale Maresciallo Sabatino Di Donato, il Presidente Sez. Alpini Angelo Modulo, il Presidente di Assoarma Donato Carlucci, il Delegato Provinciale di Parma delle Guardia d’Onore alle Reali Tombe del Pantheon Roberto Spagnoli.