Cinquantenario della scomparsa di Fernando Santi, domani convegno a Bologna

BOLOGNA – Domenica 6 ottobre 2019, dalle ore 10.30 alle ore 13.30, presso l’Assemblea Legislativa Regione Emilia-Romagna Sala Polivalente “Guido Fanti”, Viale Aldo Moro 50 – Bologna, si terrà l’iniziativa “Fernando Santi: 50 anni dalla scomparsa l’attualità del suo pensiero politico”.

I lavori avranno inizio con i saluti istituzionali e un messaggio di Simonetta Saliera Presidente Assemblea Legislativa Regione Emilia Romagna. Seguiranno i messaggi di saluto da parte delle rappresentanze istituzionali, politiche e del mondo produttivo, sindacale e associativo.

Introdurranno i lavori Roberto Spocci già Direttore Archivio Storico Comunale di Parma – storico e biografo di Fernando Santi e Luciano Luciani Presidente Istituto Italiano Fernando Santi, che interverrà sul tema “Santi e l’attualità del suo messaggio politico”.

Seguiranno gli interventi programmati di Egidio Tibaldi Presidente Associazione “Amici di Fernando Santi” – Parma, Maurizio Gentilini Federazione Italiana Tempo Libero Emilia Romagna, Guido Perri Segreteria Città Metropolitana PSI, Giorgio Tonelli V. Presidente ACLI Emilia Romagna, Mario Miano Segretario Generale UIL di Parma, Filippo Pieri Segretario Generale CISL Emilia Romagna, Gianpaolo Cantoni Delegato della Provincia di Parma, Vittorio Prodi Vice Presidente del Comitato Scientifico dell’Istituto Italiano Fernando Santi, Michele Achilli più volte parlamentare PSI leader della Sinistra per l’Alternativa.

Alle ore 12.00 si terrà una tavola rotonda conclusiva con l’intervento di Luigi Covatta Direttore del mensile Mondoperaio, già senatore socialista dell’Emilia-Romagna e quelli delle rappresentanze istituzionali, politiche e del mondo del lavoro.