Chiusura dell’incrocio fra via Calcinaro e via Pisignano nella notte del 29 novembre per i lavori di collegamento al depuratore

fognature

La chiusura sarà nelle ore notturne, dalle 22 alle 6, per ridurre il disagio. L’intervento fa parte dei lavori di risanamento ambientale per il collegamento dell’abitato di Pievesestina al depuratore centrale e la dismissione del vecchio impianto

CESENA – Proseguono i lavori di risanamento ambientale per il collegamento dell’abitato di Pievesestina al depuratore centrale di via Calcinaro.

Le squadre di Hera procederanno, nello specifico, alla realizzazione di un intervento di collegamento delle reti al nuovo grande pozzetto situato al centro dell’incrocio fra via Pisignano e via Calcinaro: quest’ultima sarà chiusa e transennata in prossimità dell’incrocio, con segnaletica di preavviso nelle due rotonde di Martorano e via Cervese. La via Calcinaro sarà accessibile per i residenti fino a via Pisignano. Saranno collocate transenne informative alle rotonde Martorano e Della Solidarietà.

L’azienda si scusa per i disagi, che si sta cercando di contenere il più possibile effettuando l’intervento nelle ore notturne, dalle 22 alle 6.

Un importante cantiere da 8 milioni di euro

L’intervento rientra nel progetto più complessivo, avviato nel dicembre 2016 da Hera, per realizzare un nuovo collettore fognario, della lunghezza di 7650 metri, che collegherà Pievesestina all’impianto di depurazione di via Calcinaro, con conseguente dismissione del vecchio depuratore della frazione e il collettamento dei reflui al depuratore centrale di Cesena.

Contestualmente vengono realizzate due nuove dorsali: una di acquedotto per circa 3,7 km ed una di gas di circa 3,2 km, al servizio della zona industriale di Pievesestina

L’importo totale dei lavori è superiore agli 8 milioni di Euro: quelli sulla condotta fognaria e parte della condotta idrica sono finanziati da Romagna Acque, mentre parte degli interventi su quella del gas è finanziata dai proprietari delle aree.