Chiedono denaro a due agenti della Polizia Locale in borghese a favore di un’associazione per persone non udenti

24

Denunciate due donne

polizia- municipaleBOLOGNA – È andato male, sabato scorso in via Rizzoli, l’approccio di due giovani donne di 22 e 23 anni nei confronti degli agenti del reparto di Polizia Commerciale della Polizia Locale, impegnati in abiti civili in un servizio appiedato di antiabusivismo. Le donne infatti, hanno avvicinato i due agenti chiedendo denaro a favore di un’associazione di persone non udenti e disabili, ma il comportamento ha destato fin da subito più di un sospetto. Alle domande rivolte dagli operatori, le donne hanno risposto senza esitazione, dimostrando di capire e parlare perfettamente. Dopo che gli agenti si sono qualificati, sono iniziati gli accertamenti sul materiale in possesso delle due giovani e che ha portato a rivelare l’inesistenza dell’associazione. Le due, residenti fuori città, sono state quindi denunciate penalmente per truffa ed esercizio molesto dell’accattonaggio, reato di recente introduzione nel codice penale. Inoltre, le donne sono state sanzionate con un verbale da 200 euro e tutto il materiale posto sotto sequestro.