Cesena ricorda Eugenio Valzania a duecento anni dalla nascita (FOTO)

6

Sabato 11 dicembre incontro nell’Aula Magna della Malatestiana

Eugenio Valzania

CESENA – Sabato 11 dicembre, alle 17, l’Aula Magna della Biblioteca Malatestiana di Cesena ospiterà un incontro incentrato sulla figura di Eugenio Valzania, nato nella frazione di Acquarola il 12 dicembre del 1821. A duecento anni dalla nascita, l’Amministrazione comunale ricorda questo illustre cesenate anche grazie al contributo di storici romagnoli come Roberto Balzani dell’Alma Mater Studiorum di Bologna e Maurizio Ridolfi dell’Università di Viterbo, che ne hanno studiato la vita e l’opera, coordinati dal professore e giornalista Paolo Turroni.

Valzania fu un protagonista della vita cittadina della seconda metà dell’Ottocento e delle vicende del Risorgimento nazionale. Eroico combattente per la liberazione dell’Italia fu amico e seguace di Mazzini e di Garibaldi. Dopo il 1867 divenne a Cesena la guida della parte popolare e fu il capo indiscusso della sezione locale della Alleanza Repubblicana Universale, facendo da tramite fra i radicali più inclini all’amministrazione e la base intransigente, continuando ad assecondare le istanze rivoluzionarie. Il sistema di potere da lui instaurato in città si resse anche sull’esercizio puntuale della violenza politica, di cui fecero le spese in primo luogo i democratici che intendevano sottrarsi al suo rigido controllo.

Per prendere parte all’incontro è necessario scrivere a prenotazioni@comune.cesena.fc.it.