Cesena: “E pur ti muovi” e gli spostamenti del futuro (FOTO)

15

Un questionario sulle buone pratiche di mobilità sostenibile / Il progetto rientra nell’ambito del PUMS e di #CAMBIAMOMARCIA

CESENA – Come sono cambiati gli spostamenti in un periodo storico in cui muoversi è diventato più complesso? Quali abitudini abbiamo perso e quali nuove ritualità abbiamo acquisito? Esiste una nuova relazione tra noi, la natura e l’ambiente che ci circonda? Sono queste alcune delle domande a cui dovranno rispondere i cesenati compilando il questionario di “E pur ti muovi”, il progetto che il Comune di Cesena e l’Unione dei Comuni Valle Savio, nell’ambito del percorso legato al Piano Urbano della Mobilità Sostenibile, promuovono per favorire, attraverso l’osservazione dei propri comportamenti, l’adozione di pratiche di mobilità sostenibile che proteggono il clima e migliorano la salute.

L’obiettivo dell’iniziativa è far crescere la consapevolezza dell’importanza che le scelte di mobilità individuale hanno sull’ambiente e sulla comunità e promuovere il cambio di comportamento: grazie alle infrastrutture e alla volontà di ciascuno, ognuno può contribuire al cambiamento per il benessere di tutti. “Aspettando la bicipolitana e gli altri interventi, progetti e programmi previsti dal Piano per la mobilità sostenibile in corso di redazione, e portando a conclusione dopo tre anni il progetto #cambiamomarcia, chiediamo al territorio di fornirci un’osservazione collettiva sulla mobilità sostenibile – commenta l’Assessora alla Mobilità Sostenibile e alla Viabilità Francesca Lucchi – al fine di indagare il rapporto di tutti i cittadini, delle diverse fasce di età, col movimento, interrogandoci su come la pandemia abbia cambiato le nostre abitudini e capire in che modo possiamo contribuire, con le nostre azioni, a tutelare l’ambiente in cui viviamo. Il tentativo è provare a cogliere questo periodo di forzata mobilità ridotta per porci dei quesiti a cui daremo delle risposte”.

“E pur ti muovi”, un esperimento per ripensare ciò che ci è familiare e riflettere, prende avvio con un percorso di etnografia condivisa attraverso due questionari – lanciati dall’Amministrazione comunale tra febbraio e aprile – che verranno diffusi sui canali di comunicazione online del Comune di Cesena (sito, pagina Facebook, newsletter). L’analisi dei due questionari farà emergere alcuni profili di mobilità che aiuteranno l’Amministrazione a conoscere meglio le abitudini dei propri cittadini e ad abilitare e facilitare la comunicazione delle politiche del territorio in tema di mobilità, salute e benessere.

Per rispondere al questionario clicca qui: https://eswsjj7vzq6.typeform.com/to/nx42WQVa