Cerimonia di intitolazione della strada denominata “via Carristi d’Italia”

Domenica 28 aprile 2019 a partire dalle 9.30. Modifiche alla viabilità coinvolta

FERRARA – Domenica 28 aprile 2019 si terrà l’intitolazione ufficiale della strada denominata “Via Carristi d’Italia” (in prossimità della parrocchia Beato Tavelli da Tossignano di via Comacchio) che avverrà nell’ambito di una cerimonia organizzata dall’Associazione Nazionale Carristi d’Italia sezione di Ferrara. Per agevolare lo svolgimento dell’iniziativa, che prevede l’alzabandiera, la deposizione di corona d’alloro e interventi da parte di autorità civili (sarà presente il vicesindaco e Assessore alla Cultura del Comune di Ferrara) e militari sono previsti alcuni provvedimenti della viabilità.

In particolare, dalle 10 alle 13 istituzione di un divieto di fermata in via Carristi d’Italia; dalle 11 al termine della manifestazione, sospensione della circolazione nelle vie Val di Pado, della Misericordia, Alberto Savinio e Carristi d’Italia.

La cerimonia avrà inizio alle 9.30 con l’accoglienza delle autorità civili e militari nell’area di via Alberto Savinio; seguirà il trasferimento nella parrocchia Beato Tavelli da Tossignano di via Comacchio 260 per la celebrazione della messa. Al termine si formerà la sfilata attraverso le vie Val di Pado, della Misericordia, Alberto Savinio per ritrovarsi in “via Carristi d’Italia” per l’alzabandiera e la deposizione della corona d’alloro in ricordo di tutti i carristi defunti. La cerimonia sarà scandita dall’intervento della tromba di Stefano Caleffi, maestro della Banda Filarmonica comunale Ludovico Ariosto (..).