Cento anni di Pci tra musica e immagini il 19 novembre al TPO

5

BOLOGNA – Ce l’ho Corto Film Festival è lieto di presentare l’evento dedicato alla relazione tra suono e immagine in movimento. In programma venerdì 19 novembre dalle ore 20 al TPO tre cortometraggi provenienti dalla Fondazione AAMOD – Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico per una serata dedicata al centenario del Partito Comunista Italiano, che ha amministrato Bologna per quasi cinquant’anni. La serata è un omaggio alla storia politica e culturale di Bologna. I tre documentari provenienti dall’archivio raccontano la storia del partito una prospettiva nazionale e anticipano il materiale e i temi dell’evento speciale Sound On del 26 novembre in occasione della terza edizione di Ce l’ho Corto Film Festival.

In programma il corto Comunisti di Giovanni Vento del 1968 (trailer: https://www.openddb.it/film/comunisti/) che analizza ciò che sono stati i comunisti nella storia italiana e nella lotta ideale e politica nel nostro paese,  Oltre 11 milioni – Le elezioni amministrative del 1975 di Luigi Perelli (trailer: https://www.openddb.it/film/oltre-11-milioni/) sulla vittoria elettorale del Pci del 15 e 16 giugno 1975, e Bologna Roma due città due volti di Carlo Di Carlo (trailer: https://www.openddb.it/film/bologna-roma-due-citta-due-volti/, 1968)  documentario su Roma e Bologna realizzato in occasione della campagna elettorale per le elezioni politiche del maggio 1968 che mostra le due città a confronto: da una parte il malgoverno democristiano dall’altra le giunte di sinistra .

Ad anticipare la proiezione l’incontro con l’ospite speciale della serata Marta Melina OpenDDB – Distribuzioni dal Basso. A seguire Dj set e visuals a cura di House of Ragù e Tom