C’è il Ferrara Food Festival

47

Dal 5 al 7 novembre 2021 la città estense diventa la capitale del cibo per la 1° edizione della manifestazione

Consorzio Visit Ferrara – Salama da sugo – Archivio Orsatti

FERRARA – La coppia di pane ferrarese, i cappellacci di zucca, la salama da sugo, le anguille di Comacchio, il panpepato, la torta tenerina, i vini delle sabbie. Sono tanti e rinomati i prodotti tipici e le ricette del territorio della provincia di Ferrara, eccellenze dell’enogastronomia emiliano-romagnola e italiana, che dal 5 al 7 novembre 2021 – dalle 9.00 alle 20.00 – saranno protagoniste della prima edizione del Ferrara Food Festival, tra le vie e le scenografiche piazze del centro storico della città estense. Una manifestazione, da vivere grazie a Visit Ferrara, che propone soggiorni vantaggiosi e visite guidate, per scoprire e celebrare Ferrara come una delle capitali della Food Valley. Nel fine settimana visitatori e buongustai potranno partecipare ad un ricchissimo programma di eventi, tra spettacoli itineranti, appuntamenti dedicati ai foodies e gourmet, come degustazioni e show cooking, incontri, mostre, convegni e laboratori didattici, nell’atmosfera rinascimentale del cuore ferrarese. Nella magnifica Piazza Trento e Trieste si potranno conoscere i migliori produttori ferraresi per assaporare tutte le tipicità locali, mentre in Piazza Savonarola i buongustai potranno degustare le eccellenze regionali provenienti da tutta Italia.

Durante il festival si susseguiranno eventi dedicati ai prodotti De.Co. del territorio e alle eccellenze del Delta del Po, focus sui prodotti tipici come la Coppia ferrarese, l’Aglio di Voghiera, i Vini delle Sabbie, ma anche incontri che svelano le origini rinascimentali di alcune delle prelibatezze della gastronomia ferrarese, già ideate dal cuoco Cristoforo di Messisbugo nel Cinquecento e raccolte nel primo grande libro di ricette della storia. Non mancheranno convegni sull’alimentazione e la celiachia, e momenti spettacolari, come la preparazione del maxi Cappellaccio di Zucca e di una grande sfoglia per le Tagliatelle grazie ad esperte sfogline, in un mix tra show cooking e scultura. Nelle tre giornate del Ferrara Food Festival, organizzato da SGP Grandi Eventi, promosso dall’Associazione Strada dei Vini e dei Sapori della Provincia di Ferrara con il patrocinio del Comune di Ferrara e della Camera di Commercio di Ferrara, sarà facile incontrare prestigiosi chef, pasticceri e maestri di cucina. Ospiti d’eccezione interverranno al Festival, come Chef Gianfranco Vissani che ritirerà il premio Ambasciatore del Gusto o il Maestro della Cucina Italiana Igles Corelli, che riceverà il riconoscimento Diamante Estense 2021, mentre chef, cuochi e pasticceri del calibro di Gino Fabbri, Andrea Mainardi, Federico Fusca e Simone Finetti si alterneranno per spettacolari showcooking. Tutto il programma su: www.ferrarafoodfestival.it
Prenotando il soggiorno con Visit Ferrara sul sito www.visitferrara.eu grazie al codice sconto dedicato FOODFESTIVAL2021 si ottiene una riduzione del 10% sul prezzo del pernottamento. Inoltre, è valida e lo sarà fino al 26 dicembre 2021, la promozione “Dormi in città e ti regaliamo Ferrara” che regala una visita guidata tra le arti e le meraviglie della città estense a tutti coloro che prenotano il soggiorno con Visit Ferrara nelle strutture convenzionate.
Coloro che vogliono approfittare del Ferrara Food Festival per visitare la città, possono comunque partecipare alle visite guidate “Raccontare Ferrara” il sabato alle 15.00 e la domenica alle 10.30. Per le visite guidate la prenotazione è obbligatoria.