Cattolica, una targa per commemorare le vittime del Covid19

34

Il 18 marzo “Giornata nazionale ”

comune-di-cattolica-stemmaCATTOLICA (RN) – Il prossimo giovedì 18 marzo sarà in tutta Italia “Giornata nazionale in memoria delle vittime dell’epidemia di Coronavirus”. Per questa occasione l’Amministrazione Comunale di Cattolica ha pensato ad un gesto simbolico che potesse fissare nel ricordo della comunità questo doloroso periodo. La Giunta ha quindi scelto di apporre una targa commemorativa con un’installazione che troverà posto presso il Parco delle Querce (zona via Pantano).

“Da subito ci è apparso doveroso ricordare chi ci ha lasciato nell’arco di questo periodo funesto. La nostra comunità – spiega l’Assessore Nicoletta Olivieri – ha pagato un prezzo in vite umane davvero alto. Ognuno di noi ha perso una persona cara, che sia un familiare o un amico, ritrovandosi a dover fare a meno di affetti che potranno rivivere solo nei nostri pensieri. La tragedia più grande è che nessuno ha potuto essergli vicino nei loro ultimi attimi di vita. Per questo, ci ritroveremo giovedì mattina, i soli rappresentanti istituzionali, a scoprire questa installazione e deporre una corona di alloro per commemorare tutte le vittime”.

Il continuo aggiornamento dei dati parla di più di 800 decessi in provincia di Rimini dall’inizio della pandemia, oltre 50 nella sola Cattolica. “In quest’ultimo anno, insieme a chi è andato via, abbiamo perso parte della nostra memoria collettiva – continua il Sindaco Mariano Gennari. Non potendo svolgere al momento cerimonie pubbliche, questo è solo un primo gesto simbolico attraverso il quale dedicheremo il nostro pensiero alle famiglie che hanno perso i propri cari. Al tempo stesso affermeremo, rafforzandolo, il senso di appartenenza alla comunità”.