Cattolica, 25 aprile 2021: le celebrazioni online

14

Gli eventi trasmessi sui canali social, le commemorazioni ufficiali nel rispetto delle misure imposte dalla pandemia

CATTOLICA (RN) – Venerdì 23.04.2021
Ore 10.00 Presentazione dei lavori delle classi partecipanti al concorso Arti Espressive – “Mario Castelvetro”.
Incontro riservato agli alunni in videoconferenza
Domenica 25.04.2021
(Appuntamenti visibili su www.youtube.com/comunedicattolica e www.facebook.com/comunedicattolica)

in Piazzale Roosevelt al Monumento della Pace.
– Ore 10.20 Diretta streaming
– Ore 10.30 Deposizione corona
Seguiranno gli interventi di:
– Mariano Gennari, Sindaco di Cattolica
– Maurizio Castelvetro, Presidente ANPI Cattolica-Valconca

Si sottolinea che la deposizione della corona al Monumento della Pace avverrà nel rispetto delle regole anti-Covid e con la solo rappresentanza istituzionale.

– Ore 18.00 “L’eredità del ‘900 tra storia e politica” – Incontro con gli storici:
– Alberto Cavaglion, Marta Petrusewicz, Daniele Susini. Modera Maurizio Castelvetro

– Ore 21.00 “Voci e Suoni della Resistenza” a cura dell’ANPI e trasmesso da Radio Talpa. (www.radiotalpa.it)

Lunedì 26.04.2021
Ore 11.00 “Staffette della memoria”. L’Assessore alla Cultura Maria Luisa Stoppioni consegna alla dirigente scolastica dott.ssa Rosa Vagnoni i quaderni della memoria dal titolo “Frammenti di Vita il Filo della Memoria” realizzati dalle classi 5^ dell’I.C. di Cattolica nell’anno scolastico 2019/2020. (Visibile su www.youtube.com/comunedicattolica e www.facebook.com/comunedicattolica)

Martedì 27.04.2021
Ore 10.30 Le classi 3^ medie degli I.C. di Cattolica e di Mondaino renderanno omaggio alla memoria di Franco Leoni Lautizi, la cui testimonianza sulla Strage di Marzabotto era attesa proprio in questa occasione. Parteciperanno all’incontro lo storico Daniele Susisi e Maria Luisa Cenci, Presidente Provinciale ANVCG (Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra)
(Visibile su www.youtube.com/comunedicattolica e www.facebook.com/comunedicattolica)

Le iniziative del 26 e 27 aprile si inseriscono, inoltre, tra le azioni del Progetto sulla Memoria “E io mi sono salvato. Storia di guerre e storie di guerra”
Tutta la cittadinanza è invitata a seguire online le Celebrazioni
L’Amministrazione comunale
Il Comitato per le Celebrazioni del XXV Aprile