Castel Maggiore: la ZTL sarà estesa a Via Masi dai primi di settembre

4
(BO) – L’amministrazione comunale sta attuando sperimentazioni per agevolare l’utilizzo della bicicletta: dopo l’istituzione della Zona Traffico Limitato nelle Vie Frabaccia, Muraglia, Passo Pioppe e Ronco, con il primo obiettivo di facilitare una connessione in sicurezza con Trebbo e con l’abitato sparso verso il Reno, ora si intende ampliare il reticolo di percorsi protetti per pedoni e ciclisti e riservati all’accesso in auto per i residenti, includendo nella ZTL anche Via Masi, strada secondaria che connette via Lirone con via Lame, dai primi di settembre 2022.
La Zona Traffico Limitato prevede l’accesso in auto ai soli residenti ed accedenti alle proprietà private, con limite di velocità a 30 kmh e precedenza a pedoni e ciclisti.
Il provvedimento è finalizzato ad incentivare forme di mobilità sostenibile, con un piano di potenziamento della mobilità ciclistica a Castel Maggiore che si riallaccia alla rete esistente o in fase di realizzazione o progettazione, in particolare la futura ciclabile lungo Reno, per la quale è imminente l’avvio dei lavori.
Una comunicazione è stata inviata ai residenti di Via Masi, finalizzata a illustrare il provvedimento e a raccogliere indicazioni e suggerimenti.
Il provvedimento si aggiunge ad altre misure adottate per tutelare e stimolare la circolazione ciclistica, come le recenti bike lane e gli incentivi per gli spostamenti casa – lavoro in bici.