Caseifici Granterre con il brand Parmareggio sarà Totem Sponsor di Pallacanestro Reggiana

12

REGGIO EMILIA – Pallacanestro Reggiana ed il brand Parmareggio consolidano un rapporto che dura ormai da 12 anni: anche per la stagione 2022/2023 Caseifici Granterre ha infatti confermato la sua sponsorizzazione.

“Annunciamo con grande piacere il rinnovo della partnership che vedrà, per il dodicesimo anno consecutivo, Parmareggio al fianco di Pallacanestro Reggiana – ha dichiarato Giuliano Carletti, AD di Caseifici Granterre – Una collaborazione che negli anni ci ha permesso di condividere emozioni, valori, momenti di divertimento e grandi soddisfazioni.”.

“Abbiamo ritenuto importante confermare la vicinanza sia ai nostri partner sia al territorio – afferma Maurizio Moscatelli, Direttore Generale di Caseifici Granterre – Per questo siamo contenti di far parte anche quest’anno del pool degli sponsor biancorossi. Il grande ritorno al Pala Bigi ci vedrà protagonisti con il totem pre-gara che verrà esposto a centrocampo durante il riscaldamento e nell’intervallo”.

Il brand Parmareggio con la gamma di prodotti presenti nella totalità della Distribuzione Moderna, è da anni un riferimento per il consumatore nel mercato del Parmigiano Reggiano e del Burro e la prima azienda del settore ad aver comunicato i valori della propria marca attraverso una campagna televisiva. La capacità di innovazione è stata un elemento determinante che ha permesso, attraverso una intensa attività di ricerca, di sviluppare nuovi prodotti e soprattutto nuove occasioni di consumo del Parmigiano Reggiano.

Il 1° aprile 2022 è nata ufficialmente Caseifici Granterre SpA, azienda italiana leader nel mondo dei formaggi DOP, frutto dell’integrazione tra Agriform e Parmareggio, due realtà veneto/emiliane riferimenti rispettivamente nel Grana Padano DOP e nel Parmigiano Reggiano DOP.

Caseifici Granterre insieme a Grandi Salumifici Italiani fa parte di un gruppo ancora più ampio, il Gruppo Bonterre, specializzato nei salumi e dei formaggi stagionati. Un ricchissimo patrimonio di persone e diesperienze, di qualità, tradizioni e capacità di innovazione, di legami coi territori e le Comunità e consapevolezza che lo sviluppo deve essere sostenibile, che ha l’obiettivo di diventare sinonimo di eccellenze gastronomiche italiane, unendo professionalità, capacità industriale, solidità, unicità, e visione del futuro.