Campetto da basket del giardino Decorato al valor civile, dietro il Pala Dozza: sarà intitolato a Federico Dordei

45

BOLOGNA – La giunta guidata dal Sindaco Virginio Merola ha deliberato, su proposta dell’assessore allo sport Matteo Lepore, di intitolare un campetto da basket a Federico Dordei, il figlio prematuramente scomparso di Luigi Dordei, giocatore di pallacanestro molto noto a Bologna per aver giocato anche nella massima serie. Federico era un grande appassionato di pallacanestro e giocava in uno dei gruppi di minibasket della Fortitudo, tanto da essere ricordato durante i festeggiamenti dei 50 anni della palestra Furla nel settembre 2019, con la maglietta 103, da allora appesa in palestra. Federico è stato vittima il 15 giugno 2019, a soli 7 anni, di un incidente stradale. È stato la S.G. Fortitudo a proporre al Comune di intitolare a Federico Dordei il campetto da basket all’aperto che si trova nel giardino Decorato al valor civile, in via Graziano, in un luogo simbolico per il basket bolognese, tra la palestra Furla e il Pala Dozza. La famiglia è stata coinvolta e ha approvato la scelta dell’Amministrazione.