Bortolamasi, eletto presidente Cidac

29

L’assessore alla Cultura del Comune di Modena guiderà l’associazione nazionale

MODENA – Andrea Bortolamasi, assessore alla Cultura del Comune di Modena, è stato eletto all’unanimità presidente Cidac (associazione delle città d’arte e cultura), rappresentate in assemblea da sindaci e assessori. Questi, riuniti in teleconferenza venerdì 5 giugno, oltre ad eleggere presidente l’assessore modenese, che subentra a Nino Daniele già assessore alla Cultura di Napoli, hanno indicato come vicepresidenti Leonardo Varasano e Fabiana Cicirillo, assessori alla Cultura rispettivamente di Perugia e Lecce.

“Assumere questo incarico è per me un onore e una responsabilità – ha detto Andrea Bortolamasi – ma considero la mia elezione alla presidenza delle Città Italiane di Arte e Cultura, soprattutto un riconoscimento a Modena e al suo patrimonio storico, artistico e culturale: abbiamo il dovere di rimettere al centro dell’azione politica il ruolo della cultura, che dovrà esser centrale nella ripartenza del sistema-Paese dopo i mesi di lockdown”

Il Cidac riunisce molte tra le principali città d’arte e di cultura del nostro Paese: Agrigento, Aosta, Assisi, Bari, Barletta, Benevento, Bergamo, Brescia, Brindisi, Cagliari, Caserta, Cosenza, L’Aquila, Lecce, Lucca, Mantova, Matera, Milano, Modena, Napoli, Noto, Padova, Palermo, Parma, Perugia, Pisa, Prato, Ravenna, Rieti, Roma, Salerno, Siena, Siracusa, Torino, Trento e Vercelli.

Nella sua attività l’associazione promuove una cultura collaborativa fra le città socie, predispone progetti coordinati nell’ambito delle politiche di promozione e valorizzazione del patrimonio culturale e, in collaborazione con Anci, si confronta con il Governo e il Parlamento.

Andrea Bortolamasi resterà in carica come presidente per i prossimi quattro anni, fino alla scadenza del suo mandato di assessore. Dell’ufficio di presidenza eletto venerdì 5 giugno fanno parte anche Andrea Colasio, assessore alla Cultura di Padova e Michela Paparella, delegata ai beni culturali del sindaco di Bari.