Bologna, una raccolta fondi per salvare il Sonic Belligeranza Megastore di via Mascarella

6

emilia-romagna-news-24BOLOGNA – “Aiutaci a salvare il Sonic Belligeranza Megastore, WWF dei formati discografici in via d’estinzione e habitat prediletto dei feticisti sonici”.

È l’appello, sulla piattaforma di raccolta fondi GoFundMe, di Riccardo Balli per far fronte alle spese dello store di via Mascarella a Bologna.

“Sono 23 anni che Sonic Belligeranza Records – scrive – si impegna nella tutela di specie musicali a rischio di estinzione. Ci piace infestare le piattaforme digitali quanto i supporti fisici: non solo vinili, cd, musicassette, ma anche 78 giri, flexi-disc, floppy e chiavette USB”.

“L’anno scorso – racconta – la svolta: aprire un WWF dei formati, l’habitat prediletto da tutti i feticisti sonici. Contro ogni pronostico – prosegue – la risposta è stata entusiasta: una delle vie più frequentate di Bologna ha trovato un nuovo punto d’ascolto, dimostrando quanto lo sharing trovi riscontro anche fuori dai social network”. 

“Ora è il posto stesso a rischiare l’estinzione. Un’inattesa valanga di problematiche mette in forse la nostra sopravvivenza. Uno sciame di spese bussa alla porta della nostra piccola tana. Per far fronte a questa situazione – si legge – chiediamo il tuo contributo”.

La raccolta, arrivata a 2.600 euro, ha avuto 130 donazioni in pochi giorni. È raggiungibile al link https://gf.me/v/c/4srp/save-sonic-belligeranza-megastore