Bologna, svelato il volto che completa la diagonale principale: Andrea Cogliati

7

Il secondo innesto di Bologna, unito alla conferma dell’opposto Marco Spagnol, completano la diagonale principale della Geetit.

BOLOGNA – Andrea Cogliati, il palleggiatore lombardo classe 98, sarà il regista della nuova squadra del capoluogo Felsineo.
Dopo la sua esperienza nella categoria superiore, con il gruppo Consoli Centrale del Latte Brescia, per imparare l’arte arriverà a Bologna per esprimere il suo gioco come protagonista.
Un dare e ricevere: Bologna potrà contare sull’esperienza di Andrea che a sua volta avrà l’occasione di mettersi in gioco nel primo anno agli alti livelli della città.
La compagine rossoblù completa così il suo sestetto, condensato di giovani talenti e giocatori di esperienza. Un mix vincente nella passata stagione grazie alla quale, ora, Bologna potrà esprimersi nel campionato di serie A3.
Andrea Cogliati: “Cercavo una squadra che mi desse la possibilità di mettermi in gioco dopo gli ultimi anni passati ad imparare dai grandi, e non potevo chiedere di meglio! Un importante città che torna in serie A dopo tanti anni con un importante storia alle spalle, sarà un bel test di maturità per me, ma mi farò trovare pronto!
Ho avuto modo di parlare con l’allenatore e il suo vice, ed entrambi mi hanno trasmesso tanto entusiasmo e voglia di lavorare.
Mi aspetto una stagione difficile com’è giusto che sia. Siamo una neopromossa con tanti ragazzi talentuosi ma giovani e alla prima esperienza. Sarà fondamentale dare il massimo e insieme, in gruppo, ci toglieremo tante belle soddisfazioni!
Non vedo l’ora di conoscere i compagni e poter iniziare insieme questo percorso!”