Bologna, “Strafico 2019”: il 4 ottobre torna la corsa enogastronomica

BOLOGNA – Dopo il successo della prima edizione, con oltre mille partecipanti, il 4 ottobre torna a FICO Eataly World la Strafico: la corsa enogastronomica per tutti, per trascorrere il giorno del patrono di Bologna in compagnia e all’aria aperta, all’insegna della condivisione, dello sport, ma anche del buon cibo e del buon vino italiani. La camminata non competitiva si snoderà per cinque chilometri intorno al perimetro di FICO tra i campi, i frutteti e le stalle, e sarà suddivisa in cinque tappe: ogni chilometro una tappa, ogni tappa uno spuntino con deliziosi finger food tipici di tutte le parti d’Italia, e un calice di vino, firmati Fontanafredda.

Le iscrizioni sono aperte e la partenza è fissata alle 11 del 4 ottobre, Festa di San Petronio, nel vigneto di FICO; l’appuntamento è rivolto a tutti: famiglie, adulti, ragazzi, bambini e amici a 4 zampe. Quello della Strafico è un percorso accessibile, senza barriere architettoniche. La quota di partecipazione è di 10 euro per gli adulti e 8 per i bambini tra i 5 e i 12 anni, mentre i piccoli e i piccolissimi accedono gratis. Ci si può iscrivere on line fino al 3 ottobre sul sito https://www.eatalyworld.it/it/ e al Desk Accoglienza di FICO dentro il Parco; il 4 ottobre ci si potrà iscrivere sul posto prima della partenza.

Cinque le specialità previste nelle tappe lungo il percorso: dal Sud “Frittata e via”, la frittata come a casa, con Brut Villa Sparina, Metodo Classico Piemontese ottenuto da uve cortese di Gavi; “La patata in corsa”, contorno tipico dell’Alto Adige a base di patate alla senape ed erba cipollina, abbinata al Pignoletto Borgo di Qua Tenuta Bonzara; dall’Emilia-Romagna “Piada e squacquerone” con il Lambrusco Ronco Belvedere e “Ultimo sprint”, con pecorino dei Colli Bolognesi e cialda di mais abbinato a un Notturno Sangiovese Drei Donà della zona di Predappio; per finire con “Po…lenta al traguardo”, polenta fritta e Tenores Cannonau Tenute Dettori.

La camminata quest’anno passerà anche dal Festival delle Lanterne. I partecipanti potranno infatti vedere in anteprima il Festival durante la Strafico, e riceveranno un buono sconto per tornare di sera a vedere lo spettacolo delle lanterne illuminate.

Con la Strafico, FICO Eataly World e UISP Comitato Territoriale di Bologna mirano a promuovere uno stile di vita sano, che è fatto di una giusta dose di attività fisica, una buona e corretta alimentazione e dalla gioia di condividere una giornata di festa.

L’evento è realizzato da FICO Eataly World, UISP Comitato Territoriale di Bologna, Fontanafredda e la Bottega del vino in collaborazione con SOGESE Acqua Community, TRC e Radio Bruno.

Per informazioni: https://www.eatalyworld.it/it/