Bologna, “Parchi in Movimento”

31

Dal 13 luglio fino a settembre 11 associazioni sportive propongono attività gratuite in sei parchi della città

BOLOGNA – Promuovere la cultura del movimento e uno stile di vita attivo, migliorando la qualità della vita e la salute dei cittadini e contrastare i rischi derivanti dalla sedentarietà, come l’ipertensione, il diabete, l’obesità e le cardiopatie. Con questo intento da lunedì 13 luglio parte l’edizione 2020 di “Parchi in Movimento”, progetto del Comune di Bologna ideato e condiviso con l’Azienda USL di Bologna e in collaborazione con LloydsFarmacia, inserito nel cartellone estivo Bologna Estate 2020.

Partito nel 2010, il progetto è ancora più di valore quest’anno, dopo i lunghi mesi di lockdown dovuti all’emergenza sanitaria del Coronavirus, in quanto favorisce un ritorno dei cittadini alla pratica dell’attività motoria nel contesto dei parchi urbani, in forma gratuita e nel pieno rispetto delle norme sanitarie e di sicurezza vigenti.

La programmazione sarà curata da 11 associazioni sportive cittadine, che proporranno nell’arco di tre mesi a cittadini di tutte le età attività continuative, integrate e variegate che vanno dal risveglio muscolare allo yoga, dal nordic walking al parkour, dal pilates alla zumba, dalla capoeria al ballo.

Le attività proposte promuovono il movimento a 360°, offrendo opportunità per praticarlo anche a cittadini in condizione di fragilità che solitamente non svolgono alcuna attività fisica per creare l’abitudine a uno stile di vita sano a contatto con la natura. Saranno inoltre occasioni di interazione fra persone di diverse età, provenienze, culture, e favoriranno la costruzione di reti sociali mediante momenti di incontro in un ambiente sano e piacevole. I cittadini avranno inoltre la possibilità di conoscere le aree verdi pubbliche presenti sul territorio comunale e di integrare l’esperienza motoria con attività di educazione alla salute e al benessere.

“L’estate bolognese è fatta anche di movimento e salute – spiega l’assessore allo Sport del Comune di Bologna, Matteo Lepore – avere mantenuto questa proposta anche per quest’anno non era scontato e ha richiesto grande impegno e coraggio di tutti i partner coinvolti, che ringrazio. Crediamo nel grande valore che possono avere le attività motorie all’aperto per le tante persone che rimangono in città d’estate o che non hanno mezzi per riprendere attività sportiva dopo il lockdown. L’attività è stata inserita a pieno titolo all’interno di Bologna Estate 2020, segno che lo sport e l’attività motoria in generale fa parte dell’ampia offerta che l’Amministrazione comunale è riuscita a mettere in campo per i mesi estivi”.

“In tempo di Covid-19 stare all’aria aperta è sinonimo di sicurezza e salute allo stesso tempo – dichiara Paolo Pandolfi, Direttore del Dipartimento di Sanità Pubblica dell’Ausl Bologna. Sicurezza perché è ben documentato che il virus ha difficoltà a diffondersi. Salute perché l’attività fisica specie all’aperto contrasta l’evoluzione delle malattie cronico-degenerative e favorisce il benessere psichico (ansia, depressione, stress, ecc.). Con il lockdown c’è stata una forzata inattività che sicuramente ha inciso sullo stato di benessere di tutti noi; riprendere il sano movimento, seguendo le indicazioni e le norme vigenti, ci permette di recuperare quanto perso”.

“Siamo orgogliosi di essere partner di ‘Parchi in Movimento’ 2020. Già dal 13 luglio porteremo – con il Comune di Bologna e l’Azienda USL – in ben sei parchi la testimonianza concreta di uno stile di vita sano, mettendo a disposizione della cittadinanza un fitto programma di attività fisiche, totalmente gratuite, per contrastare i rischi della sedentarietà, invitando al movimento e a prendersi cura di sé, a contatto con la natura”. È il commento di Domenico Laporta Amministratore delegato Gruppo Admenta Italia-LloydsFarmacia. “Si tratta di valori che da sempre vediamo come prioritari, che sono al centro del nostro impegno e delle nostre attività per i cittadini e il territorio, giorno per giorno, non solo in farmacia. Con queste premesse, attiviamo e innoviamo con continuità i più vari servizi di informazione e sensibilizzazione, con lo sguardo rivolto soprattutto alla prevenzione. L’edizione 2020 propone il movimento a 360°, per tutte le fasce d’età. Con Parchi in Movimento vanno in scena quindi, concretamente, salute e prevenzione, negli amati parchi cittadini di Bologna. Siamo motivati e felici di partecipare a questo evento. Si tratta di messaggi – oggi più che mai – importanti per guardare con fiducia e con partecipazione al futuro condiviso”.

LloydsFarmacia dedica a tutti gli iscritti a Parchi in Movimento 2020 un kit di prevenzione e benessere: tutti i partecipanti riceveranno un coupon con il quale potranno ritirare in quindici LloydsFarmacie nel territorio bolognese (elenco completo: www.lloydsfarmacia.it/parchi-in-movimento) il kit dedicato all’evento.

Inoltre, per tutta la durata della manifestazione, acquistando prodotti LloydsFarmacia, in tutte le Farmacie Lloyds a Bologna, anche i cittadini potranno fare la propria parte, sostenendo la rassegna.

I parchi interessati con le relative associazioni sono:

  • Parco Nicholas Green (Quartiere Borgo Panigale – Reno) – Sempre Avanti asd
  • Parco di Villa Angeletti (Quartiere Navile)- Universal Sport, asd – Associazione In lak’ech (ASD)
  • Giardino del Velodromo (Quartiere Porto-Saragozza)- Capoeira angola palmares asd- Asd Leaf
  • Parco San Donnino (Quartiere San Donato-San Vitale)- Polisportiva San Donnino Associazione sportiva dilettantistica – Centro sociale Nello Frassinetti aps
  • Parco dei Cedri-Lungosavena (Quartiere Savena) – Asd Olitango – M’over Walking asd aps- Enecta Free Fitness asd
  • Giardino Lunetta Gamberini (Quartiere Santo Stefano) – Around the Wod (asd) – Asd Olitango

Le iscrizioni avvengono via mail o telefono contattando i singoli organizzatori ai recapiti indicati sul sito web www.bolognaestate.it, oppure direttamente in loco nel caso di posti ancora disponibili.
Su www.bolognaestate.it il programma completo (luoghi, orari e discipline).

foto della passata edizione