Bologna: il Coca-Cola Pizza Village@Home in città dal 28 aprile

110
Maestri pizzaioli del CCPV@H

NAPOLI – Il Coca-Cola PizzaVillage@Home, dopo le città di Palermo e Padova, giunge a Bologna per la terza tappa del tour 2022 in programma dal 28 aprile al 1° maggio. Protagonisti ai forni dell’hub di produzione quattro top player della pizza: Davide Civitiello (Rossopomodoro), Antonio Falco (Antica pizzeria da Michele), Angioletto Tramontano (Pizzeria O’Sarracin) e Pino Celio (Lucignolo BellaPizza).

Una tappa molto sentita dai maestri pizzaioli campani, quella bolognese, soprattutto dopo la dichiarazione del presidente della regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, che ha rivendicato la miglior pizza al mondo, quella di un pizzaiolo di Scandiano in provincia Reggio Emilia. Un “affronto” al quale i top player partenopei della manifestazione intendono rispondere sul campo preparando una pizza speciale dedicata al Governatore per consentirgli di gustare l’unicità e la prelibatezza del cibo made in Campania.

La formula innovativa, che ripropone l’energia e il gusto dello storico appuntamento del Pizza Village di Napoli, ha la sua unicità nella possibilità di apprezzare contemporaneamente, sulla propria tavola, diverse pizze realizzate dai maestri pizzaioli che prepareranno i grandi classici della tradizione e proposte gourmet inedite, comodamente consegnate a casa grazie a Glovo, delivery partner dell’iniziativa.

La pre-sale in programma da lunedì 25 a mercoledì 27 aprile (chiusura degli ordini alle ore 24) consentirà di prenotare, sull’APP di Glovo, una Pizza, con Special Box in omaggio, al prezzo promozionale di 5 euro, mentre durante i 4 giorni di evento il prezzo di acquisto sarà di 7 euro. La Special Box, che affiancherà la consegna delle pizze ordinate, sarà ricca di prodotti d’eccellenza in omaggio e per chi ordinerà almeno 4 pizze in arrivo un’ulteriore sorpresa.

Per il secondo anno consecutivo Coca-Cola conferma la sua partecipazione, in qualità di title sponsor, dell’edizione 2022: pizza e Coca-Cola è il binomio perfetto, una combinazione che mette tutti d’accordo, ideale per trascorrere un momento con gli amici o con la famiglia all’insegna del divertimento e convivialità.

Continua anche a Bologna la mission solidale, durante la quattro giorni saranno donate 1.000 pizze a Banco Alimentare per aiutare chi si trova in difficoltà. Il Charity Partner, che lotta contro lo spreco alimentare, opererà a fianco degli organizzatori ricevendo, a fine tappa, le materie prime inutilizzate. Sostiene l’iniziativa anche Coca-Cola che per ogni pizza venduta, donerà un contributo a Banco Alimentare consentendo di distribuire alimenti alle persone in difficoltà pari a un pasto (corrispondente a 500 g. di alimenti) attraverso le strutture caritative convenzionate.

L’evento, ideato e prodotto da Oramata Grandi Eventi e AADV Entertainment, trova il prezioso sostegno anche di Mulino Caputo (founding partner) da sempre supporter del progetto PizzaVillage e fornitore di un prodotto apprezzatissimo da tutti i migliori professionisti al mondo. Official partner: Lurisia, Birrificio Angelo Poretti, Latteria Sorrentina, Ciao-Il Pomodoro di Napoli, Caffè Kenon, Ricola, Amaro Montenegro, Infinity+. Technical partner PizzaMaster, delivery partner in esclusiva, Glovo.