Bologna biblioteche: gli appuntamenti da giovedì 8 a mercoledì 14 settembre

4

BOLOGNA – IN EVIDENZA

Venerdì 9 settembre
ore 17: Biblioteca dell’Archiginnasio – Quadriloggiato superiore
Johannes Berblockus Roffensis Anglus e le pievi bolognesi in alcuni disegni del Cinquecento. Inaugurazione della mostra curata da Renzo Zagnoni e Roberto Labanti. La mostra raccoglie alcuni disegni acquerellati, databili attorno al 1575, che ritraggono le pievi della Diocesi di Bologna nel Cinquecento. I disegni furono molto probabilmente commissionati dall’allora cardinale arcivescovo di Bologna, Gabriele Paleotti, al fine di avere un’immagine completa e aggiornata del territorio diocesano, nel quale, proprio in quegli anni, si stavano applicando, in modo preciso e capillare, i decreti del Concilio di Trento. I curatori, Renzo Zagnoni e Roberto Labanti, presenteranno la mostra e condurranno una visita guidata gratuita.

Mercoledì 14 settembre
ore 17.30: Biblioteca dell’Archiginnasio
Non isolarsi ma ascoltare. Antologia poetica. Presentazione del libro di Roberto Roversi (Pendragon, 2022). Con la partecipazione dei curatori Marco Antonio Bazzocchi, Marco Giovenale, Matteo Marchesini, Fabio Moliterni. A dieci anni dalla scomparsa di Roberto Roversi esce questa agile antologia di testi, la prima a lui dedicata, che vuole offrire l’occasione per conoscere da vicino una delle voci più significative e autorevoli della cultura e della poesia italiana del Novecento.
Con scritti di: Marco Antonio Bazzocchi, Marco Giovenale, Matteo Marchesini, Fabio Moliterni.
Ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili.

ALTRI APPUNTAMENTI

Giovedì 8 settembre
ore 18: Biblioteca Salaborsa – Piazza coperta
La fine di Roma. Per la rassegna Le voci dei libri, in Piazza Coperta Corrado Augias presenta il suo libro edito da Einaudi. Una volta raggiunta la capienza massima consentita non sarà possibile entrare e sostare in piedi. Gli incontri saranno trasmessi in diretta streaming anche sul canale YouTube di Bologna Biblioteche.

ore 19 – 20.15 – 21.30: Biblioteca dell’Archiginnasio – Cortile
L’incanto della Danza 3. Danza, musica, parola. Tre spettacoli alle ore 19 – 20.15 – 21.30. Un percorso danzato fra parole, autori e cantautori. Sette i quadri coreografici presentati su brani originali di Modugno, Buscaglione, Tenco, Fontana, Celentano, e Battisti, in un’alternanza di riproduzioni originali e riarrangiamenti live eseguiti da musicisti Bolognesi. Evento promosso da Kinesfera Asd con la partecipazione della scuola di teatro Alessandra Galante Garrone. Ingresso gratuito su prenotazione sul sito www.incantodelladanza.it o tramite SMS al numero 3274194277. L’ingresso è consentito entro e non oltre 15 minuti prima dell’inizio dello spettacolo. In caso di mancata presenza i posti verranno riassegnati sul momento.

Venerdì 9 settembre
ore 17: Salaborsa Lab Roberto Ruffilli
Maker space. Uno spazio aperto a tutta la cittadinanza in cui si potranno utilizzare gratuitamente gli strumenti tipici della fabbricazione digitale. Stampanti e scanner 3D, vinyl cutter e schede per la prototipazione elettronica: tutto il necessario per poter realizzare oggetti interattivi, grafiche personalizzate, componenti di ricambio semplici e complessi. Per informazioni sul laboratorio puoi scrivere a formazione@urban-lab.it

ore 18.30: Le Serre dei Giardini Margherita, via Castiglione 134
Dolce nero. La scrittrice Charmaine Wilkerson presenta Dolce nero (Frassinelli). L’incontro fa parte della rassegna Plurali Femminili, in collaborazione con la Biblioteca Amilcar Cabral e La confraternita dell’uva – Libreria indipendente nell’ambito del Patto per la lettura di Bologna.

Sabato 10 e domenica 11 settembre: Biblioteca Salaborsa
ManuScribere. Il festival della scrittura a mano vuole promuovere, diffondere e difendere il valore della scrittura a mano come grande e insostituibile patrimonio dell’uomo, che trova nella scrittura la sua vera espressione unica e inimitabile. Come patrimonio dell’umanità si chiederà l’impegno all’Unesco di proteggere la manoscrittura. L’iniziativa è organizzata da AGI – Associazione Grafologica Italiana con la collaborazione dell’Istituto Grafologico Internazionale G. M. Moretti di Urbino e la Campagna per il Diritto di Scrivere a mano. Gli eventi si svolgono in Salaborsa,l’accesso è riservato esclusivamente previa iscrizione a una delle attività del Festival.

Domenica 11 settembre
ore 18.30: Serre dei Giardini Margherita, via Castiglione 134
Un lutto insolito. Yewande Omotoso, scrittrice, architetta e designer sudafricana, presenta il suo nuovo libro Un lutto insolito (66thand2nd Editore). Dialoga con la scrittrice Federica Zullo, esperta di letterature africane che insegna all’Università di Urbino. Traduce Margherita Carlotti. In collaborazione La Confraternita dell’Uva e la Biblioteca Amilcar Cabral nell’ambito del Patto per la lettura di Bologna.

Lunedì 12 settembre
ore 17: Biblioteca Scandellara – Mirella Bartolotti
Datti una mossa. Gruppo di cammino della biblioteca che propone le camminate del lunedì, per lo svolgimento di una regolare attività motoria, in compagnia, come raccomanda il Servizio Sanitario regionale con il progetto Datti una mossa! Ritrovo in biblioteca con abbigliamento comodo, adatto al cammino. Per informazioni e iscrizioni chiama il numero 0512194301 e scrivi a bibliotecascandellara@comune.bologna.it

ore 18: Biblioteca Salaborsa
Non c’è cosa più dolce. Giovanni Pascoli ed Emma Corcos, lettere. In Sala Conferenze Francesca Sensini presenta il suo libro edito da Il Melangolo. Con Matteo Marchesini.

Martedì 13 settembre
ore 9.30: Biblioteca Casa di Khaoula
Argentovivo. Letture, anche in dialetto bolognese, di racconti e articoli e tante chiacchiere. L’attività è aperta a tutte le persone ed è gratuita. È richiesta solo l’iscrizione telefonando al numero 0516312721

ore 14.30: Salaborsa Lab Roberto Ruffilli
LImitless. Corso di alfabetizzazione digitale per persone anziane e/o con difficoltà nell’utilizzo del digitale. A cura di: Istituto per i ciechi Francesco Cavazza.

ore 18: Biblioteca Amilcar Cabral
L’eclissi di Hong Kong. Topografia di una città in tumulto. La giornalista e scrittrice Ilaria Maria Sala presenta il suo libro edito da add editore. L’autrice dialoga con Antonio Fiori. Incontro in collaborazione con La confraternita dell’uva – Libreria indipendente e Asia institute.

ore 18: Biblioteca Salaborsa
Suicidio occidentale. Per la rassegna Le voci dei libri, in Piazza Coperta Federico Rampini presenta il suo libro edito da Mondadori. Con Stefano Tura. Una volta raggiunta la capienza massima consentita non sarà possibile entrare e sostare in piedi. Gli incontri saranno trasmessi in diretta streaming anche sul canale YouTube di Bologna Biblioteche.

Mercoledì 14 settembre
ore 17: Biblioteca Lame – Cesare Malservisi
L’arte dell’ascolto: 23° anno di attività. Incontri formativi per sviluppare la capacità di ascolto di sé e degli altri. L’Arte dell’Ascolto è il luogo per un’autoformazione permanente rivolta a giovani e adulti, che nasce a Bologna nel 2000, con l’intento di stimolare l’attenzione ad un efficace ascolto quotidiano di sé e degli altri. Angela Mazzetti coordina l’esperienza.

ore 17: Salaborsa Lab Roberto Ruffilli
Maker space. Uno spazio aperto a tutta la cittadinanza in cui si potranno utilizzare gratuitamente gli strumenti tipici della fabbricazione digitale. Stampanti e scanner 3D, vinyl cutter e schede per la prototipazione elettronica: tutto il necessario per poter realizzare oggetti interattivi, grafiche personalizzate, componenti di ricambio semplici e complessi. Per informazioni sul laboratorio puoi scrivere a formazione@urban-lab.it

GRUPPI DI LETTURA

Martedì 13 settembre
ore 10: Biblioteca Borgo Panigale
Gruppo di lettura ad alta voce. Primo incontro dopo la pausa estiva; il gruppo di lettura riprende a riunirsi ogni martedì alle 10 e ogni venerdì alle 16.30.

ore 17.30: Biblioteca Salaborsa
Un libro in borsa. Il gruppo di lettura si incontra per parlare di Vite che non sono la mia di Emmanuel Carrère (Adelphi). Gli incontri avvengono in presenza nella Sala Conferenze al secondo piano. Per chi volesse partecipare da casa è disponibile un collegamento Google Meet.

Mercoledì 14 settembre
ore 18: Biblioteca Orlando Pezzoli
Gruppo di lettura Biblioteca Pezzoli. Incontro in biblioteca per parlare del libro L’ombra del vento di Carlos Ruiz Zafón (Mondadori). Per informazioni su come partecipare potete telefonare al numero 0512197544 oppure scrivere all’indirizzo biblpezz@comune.bologna.it