Bis tricolore per Movisport

9
Crugnola gara (Bettiol)

Crugnola vince il titolo con la “power stage” del Rally 2 Valli

VERONA – È bastata la sola “power stage” di poco più di due chilometri per porre la parola fina alla rincorsa del titolo tricolore di rally per Andrea Crugnola, Pietro Elia Ometto e per Movisport.

Nel pomeriggio di venerdì 7 ottobre, al 50. Rally 2 Valli, per la compagine reggiana si è trattato di tornare a scrivere nuove ed importanti pagine di storia rallistica con il bis di allori nel Campionato Italiano Assoluto Rally-Sparco: prima quello poi quello per le scuderie ed appunto oggi quello per i driver, che per il pilota di Calcinate del Pesce e per il co-driver bassanese, anche in questo caso di tratta dello scudetto-bis dopo quello del 2020, ottenuto sempre con la Citroen C3 R5 di FPF Sport gommata Pirelli.

Crugnola ed Ometto, aggiudicandosi il miglior tempo sulla prova in diretta televisiva, hanno acquisito i tre punti necessari a chiudere la partita diventando di fatto irraggiungibili per i diretti rivali.

“Siamo super soddisfatti! Ringrazio tutti! Dal primo all’ultimo! Adesso non lo so . . . Sono contentissimo!” è stato il commento a caldo, emozionatissimo, di Andrea Crugnola ai microfoni di ACI Sport in diretta televisiva su ACI Sport TV e su RAI SPORT TV alla fine della prova.

Tutto questo è il coronamento di una stagione altisonante, punteggiata da due successi assoluti (Ciocco e 1000 Miglia) e da quattro secondi posti assoluti (Sanremo, Targa Florio, Alba e RomaCapitale, quest’ultimo secondi tra gli iscritti al Campionato Italiano), ed anche conferma delle grandi doti del pilota, dell’equipaggio intero, pronto alle sfide più impegnative ed appassionanti.