Bike to work : a Modena quattro nuove zona trenta

10

Progetto da 1 milione 322 mila euro per incoraggiare all’uso della bicicletta; sarà finanziato da Regione e Comune. Previsti anche nuovi incentivi per la mobilità sostenibile casa-lavoro

MODENA – Il Comune di Modena realizzerà quattro nuove zone 30 nelle aree Cannizzaro, Sacca ovest, Forlì e Corni-Cattaneo, oltre a un collegamento ciclabilesulla dorsale di via Emilia ovest. Una volta concluso l’attuale progetto “Bike to work Modena”, che eroga incentivi economici per sostenere la mobilità sostenibile casa-lavoro, inoltre, attiverà una nuova iniziativa di incentivazione della durata di un ulteriore anno.

Sono gli interventi, per un valore di 1 milione 322 mila euro, che verranno finanziati attraverso il progetto Bike to work 2021 della Regione Emilia-Romagna, sulla base di un protocollo d’intesa sottoscritto tra Comune e Regione, e per un 30 per cento in autofinanziamento dal Comune. Dopo l’assegnazione di risorse al Comune con il precedente progetto già nel 2020, vengono ora previsti nuovi finanziamenti per il triennio 2021-2023, visto anche il permanere della situazione emergenziale dovuta alla diffusione del Covid-19. I contributi sono infatti destinati all’attuazione di interventi volti a disincentivare l’utilizzo di mezzi veicolari privati a favore dell’impiego della bicicletta. L’iniziativa è estesa ai comuni con popolazione uguale o maggiore di 50 mila abitanti delle zone territoriali interessate al superamento dei valori limite di qualità dell’aria, con particolare attenzione al particolato PM10.

La proposta progettuale del Comune, in particolare, sarà finanziata per 925 mila euro (70 per cento) con contributo regionale e per circa 400 mila euro (30 per cento) dal Comune. L’intervento complessivo prevede, appunto, una parte di investimenti pari a 1 milione 58 mila euro per la realizzazione delle nuove quattro zone 30, volte a garantire l’uso condiviso dello spazio stradale e a stabilizzare tratti della rete ciclopedonale esistente, oltre alla realizzazione di un nuovo collegamento ciclabile in via Emilia ovest, nel tratto compreso tra il civico 621 e via Salgari. Una quota di 265 mila euro, invece, destinata a spesa corrente, sarà impiegata per l’erogazione di incentivi per gli spostamenti casa-lavoro (20 centesimi al chilometro) dopo ottobre 2022, una volta conclusa l’attuale incentivazione promossa con fondi Mattm “Bike to work Modena”.