Bici abbandonate in zona Mattei-Martelli, intervento della Polizia Municipale di Bologna: tre denunce

polizia-municipale-BOLOGNA – La Polizia Municipale di Bologna è intervenuta ieri in un’area tra le vie Mattei e Martelli dove si trovano da tempo numerose biciclette, apparentemente abbandonate, oggetto di numerose segnalazioni di cittadini.

Nell’intervento sono stati coinvolti i reparti Sicurezza stradale e Sicurezza urbana con l’ausilio del nucleo cinofili della Polizia Municipale. Durante i controlli sono state denunciate tre persone. Un cittadino gambiano di 26 anni, che alla vista dei cinofili è scappato a bordo di una bicicletta, è stato fermato e addosso gli sono stati trovati 15 grammi di sostanza stupefacente, 280 euro e un telefono cellulare di dubbia provenienza. L’uomo è stato denunciato per ricettazione e per spaccio. La seconda denuncia è scattata per un ventitreenne nato in Nigeria, anch’esso scappato alla vista degli agenti e denunciato perché privo di documenti. Infine un altro ventitreenne, nato in Costa d’Avorio, è stato denunciato per furto e tentato furto: stava smontando una ruota da una bici per rimontarla su un’altra bici e con sé aveva strumenti atti allo scasso, oltre a due telefoni cellulari sui quali sono in corso delle verifiche per stabilirne la provenienza.

L’intervento nella zona proseguirà nei prossimi giorni: la Polizia Municipale a partire da giovedì comincerà un controllo accurato sulle biciclette (circa una cinquantina) e provvederà a portare via quelle abbandonate e a sequestrare quelle per le quali sarà possibile stabilire che sono rubate. L’invito a tutti i residenti nella zona è di parcheggiare correttamente le bici di loro proprietà negli spazi consentiti.