Biblioteche e Archivio storico: aperture per Natale

39

I servizi attivi funzionano in tutte le giornate equiparate dal Dpcm a “zona arancione” mentre si fermano in quelle equiparate a “zona rossa”: 24 e 31 dicembre; 2 e 5 gennaio

MODENA – A seguito del decreto della Presidenza del Consiglio dei ministri del 18 dicembre, nelle giornate prefestive dei giovedì 24 e 31 dicembre, e così pure nei giorni sabato 2 e 5 gennaio – in cui valgono le restrizioni previste dalla zona rossa – Biblioteche comunali e Archivio storico saranno chiusi al pubblico. I servizi, sempre su prenotazione e appuntamento, funzionano invece nei giorni equiparati alla zona arancione: lunedì 28, martedì 29, domenica 30 dicembre, e venerdì 4 gennaio.

Il dialogo delle biblioteche comunali con i lettori prosegue on line: con opportunità gratuite di lettura a casa sette giorni su sette, 24 ore su 24, di ebook e giornali con EmiLib (www.emilib.it), la biblioteca digitale, e con le iniziative sui social, molto gradite a bambini e ragazzi affezionati agli appuntamenti natalizi delle biblioteche.

Dal 22 dicembre si potrà seguire in streaming “Incontrare l’infinito” di Ilaria Rodella, un video-racconto filosofico sul tema del ritratto e dell’autoritratto, inserito nella cornice di “Filosofare. Filosofia con i bambini”, che la Fondazione Collegio San Carlo condivide con 18 biblioteche di Modena e provincia (sui canali social delle biblioteche e della Fondazione San Carlo).

“Fòle, gnomi e cervi del bosco” è invece una piccola rassegna di narrazioni, laboratori e musica per vivere insieme l’atmosfera natalizia. Mercoledì 23 laboratorio con le Strologhe Chiara Taglietti e Valentina Turrini che insegnano a costruire una lanterna per illuminare i giorni di festa (6-10 anni: alle 17, su prenotazione, tel 059 2032224). Il programma fino al 4 gennaio è su www.comune.modena.it/biblioteche.