Biblioteca comunale: rinnovato il patrimonio librario

19

Arrivati i nuovi volumi grazie al finanziamento Mibact di 10mila euro

GAMBETTOLA (FC) – Sono arrivati in Biblioteca comunale a Gambettola i circa 700 nuovi volumi acquistati dal Comune grazie al Fondo emergenze imprese e istituzioni culturali che il Ministero dei Beni e Attività Culturali e del Turismo ha destinato a sostegno dell’editoria libraria. Il Comune di Gambettola ha ottenuto un contributo di 10mila euro che ha consentito quindi alla biblioteca di poter procedere al rinnovo del patrimonio librario a disposizione degli utenti.

“Il contributo è stato investito nell’acquisto di testi presso le piccole e medie librerie del territorio (“Arcobaleno” e “Colibrì” di Gambettola e “I libri di Elena” di Cesena) – spiegano il sindaco Letizia Bisacchi e l’assessore alla cultura Serena Zavalloni – Anche questo è un modo per aiutare il commercio di vicinato e migliorare allo stesso tempo il nostro servizio pubblico. Si tratta di una misura importante che ci consente di rinnovare i volumi che abbiamo a disposizione, sostituendo i libri classici e fondamentali che non possono mancare tra gli scaffali di una biblioteca pubblica a servizio dei cittadini ma che oramai risultano usurati dal tempo e dai prestiti. Ed è stata anche l’occasione per ampliare il patrimonio librario: sono stati infatti acquistati libri dedicati all’infanzia, libri per ragazzi, libri in lingua originale, testi sulla storia locale, ed è stata realizzata una sezione dedicata al cinema e in particolare a Federico Fellini (a cui è intitolato il centro culturale che ospita la biblioteca), che è legato a Gambettola, paese della sua infanzia. Su Fellini come Amministrazione comunale abbiamo anche provveduto alla ristampa del volume del gambettolese Ezio Lorenzini “Federico Fellini, mio cugino” edito da Il Ponte Vecchio in occasione del centenario della nascita del regista: il volume è già arrivato in biblioteca e in occasione del compleanno di Fellini, nel 2021, sarà presentato pubblicamente alla cittadinanza e saranno distribuite le copie stampate in omaggio”.

I bibliotecari sono già al lavoro, da alcune settimane, per effettuate le procedure di inventariazione e catalogazione: i nuovi libri, sia per adulti che per bambini e ragazzi, saranno a disposizione per il prestito a partire dalle prossime settimane.

La biblioteca non si ferma e nonostante le misure di chiusura al pubblico, continua a erogare i servizi possibili: oltre alla consultazione delle risorse online, prosegue il servizio di prestito “da asporto” in sicurezza, in modo da dare continuità alla buona pratica della lettura a tutti i cittadini utenti della biblioteca”.

Il servizio di prestito “da asporto” consente di prenotare i libri (max. 3) tramite mail agli indirizzi biblioteca@comune.gambettola.fc.it o cristina.collini@comune.gambettola.fc.it, oppure telefonicamente al n. 0547 45339. Il catalogo dei libri posseduti dalla Biblioteca è sempre disponibile all’indirizzo http://scoprirete.bibliotecheromagna.it. Una volta ricevuta la conferma di disponibilità dei libri richiesti, gli stessi, nel rispetto della normativa anti-Covid (distanziamento, igienizzazione mani, mascherina) possono essere ritirati, nei giorni feriali, tutte le mattine dalle 8.30 alle 13.00; nel pomeriggio dalle 15.00 alle 19.00, tranne il giovedì e sabato.