Biancorossi ad Atene per la sfida contro l’AEK, Fucà: “Abbiamo il dovere di migliorare da subito”

13

REGGIO EMILIA – La UNAHOTELS Reggio Emilia è volata nella giornata odierna in Grecia per preparare la sfida di Basketball Champions League in programma domani alle ore 18.30 italiane (19.30 locali) all’Ano Liossa Olympic Hall di Atene contro i padroni di casa dell’AEK, che nel match di andata si imposero al PalaBigi con il punteggio di 84-73.

Si tratta del penultimo turno della fase a gironi, che si concluderà poi mercoledì 21 dicembre con la sfida casalinga che vedrà la UNAHOTELS opporsi ai tedeschi del Telekom Bonn.

In panchina domani per i biancorossi coach Federico Fucà, che guiderà la squadra in attesa dell’insediamento del nuovo capo allenatore Dragan Sakota: “Credo che tutti, io in primis, stiano avvertendo in questo momento un grande senso di responsabilità per la situazione in cui siamo attualmente, che ci ha portato all’avvicendamento della guida tecnica – ha dichiarato il tecnico bolognese – Per questo motivo è nostro dovere provare da subito a migliorare la nostra prestazione in campo, cercando di disputare una buona prova nella sfida di domani. Per farlo, dobbiamo crescere sia nell’intensità difensiva che nella capacità di giocare insieme e passarci la palla in attacco, consapevoli che avremo di fronte a noi una squadra molto fisica e tosta come l’AEK”. 

Sono Paulo Marques (Portogallo), Oskars Lucas (Lettonia) e Darius Zapolski (Polonia) i tre arbitri designati per dirigere la sfida, che verrà trasmessa in streaming su Eleven Sports.