Azienda USL di Modena: vademecum per proteggere i familiari dal Covid

34

È online il video realizzato per l’Ausl dalla cooperativa ‘Anziani e non solo’. Il filmato spiega in maniera semplice e pratica quali sono le migliori azioni di prevenzione

MODENA – Un “tutorial” per aiutare i caregiver a prendersi cura dei propri cari, specialmente in questa fase Covid. È on-line su una pagina web dedicata che l’Azienda USL di Modena ha predisposto proprio per i caregiver, il video che ricorda a famiglie ed assistenti familiari i corretti comportamenti da mettere in atto per prevenire la diffusione del virus tra le mura domestiche. Tra i contenuti vi sono infatti sia conoscenze di base sul Sars-CoV-2, sia le regole da applicare per l’uso corretto dei dispositivi di protezione personale, il rispetto del distanziamento, l’igiene e la sanificazione degli ambienti domestici.

La clip animata è caratterizzata da spiegazioni semplici e comprensibili. Della durata di circa 34 minuti, è stata realizzata per l’Azienda USL di Modena dalla Cooperativa sociale “Anziani e non solo”. Fondamentale per la riuscita del progetto, il lavoro corale a cui hanno contribuito diversi servizi Ausl, tra cui i professionisti dell’Unità operativa Igiene e Controllo delle Infezioni correlate all’assistenza, del Servizio Igiene Pubblica e delle Cure Primarie.

Contestualmente è stata realizzata la pagina dedicata ai caregiver, contenente anche il video, raggiungibile al link: http://www.ausl.mo.it/caregiver. Attraverso di essa saranno predisposti e diffusi contenuti specifici per aiutare chi si prende cura di una persona anziana o fragile. Ciò è stato possibile attraverso il Fondo per il caregiver, finanziato dalla Regione Emilia-Romagna, che è finalizzato anche ad attività di formazione legate all’emergenza covid.

“Il nostro sforzo è stato sviluppare i contenuti tecnico-scientifici e le indicazioni operative dei professionisti dell’AUSL in una modalità di comunicazione online il più possibile chiara e di semplice fruizione – dichiara Federico Boccaletti, Vice-presidente della cooperativa Anziani e non solo –. Il video tutorial, prima della sua pubblicazione in rete, è stato testato con successo su un primo gruppo di utenti e potrà essere la base di percorsi formativi strutturati”.

“Sin dalla prima ondata – dichiara Federica Rolli, Direttrice socio-sanitaria dell’Azienda USL – abbiamo lavorato molto con il Dipartimento di sanità pubblica e in particolare con l’Unità operativa Igiene e Controllo delle Infezioni correlate all’assistenza perché le informazioni fossero semplici e corrette. Con loro abbiamo organizzato momenti di formazione su più livelli, abbiamo prodotto documenti di approfondimento a supporto di chi si occupa di persone anziane e fragili. Con questo video vogliamo fornire uno strumento in più, non solo per assistenti familiari e badanti, ma anche per tutti i nostri cittadini che devono prendersi cura, tutto il giorno o solo per qualche ora, dei propri familiari, perché possano accudirli in sicurezza prestando le giuste attenzioni”.