Attorno al Museo 42° anniversario della strage di Ustica

28

BOLOGNA – In continuità con quanto proposto negli ultimi anni la proposta artistica per celebrare il 42° anniversario e promuovere il Museo per la Memoria parte da opere prime originali pensate per ricordare la strage e per fare memoria, cercando nel contempo di coinvolgere soprattutto le nuove generazioni.

Il programma si aprirà il 27 giungo con due installazioni artisticheperformative.
La prima, Zulu Time, nel Parco della Zucca sarà proposta da Alessandro Di Pietro, con la cura di Lorenzo Balbi, realizzata in collaborazione con il MAMbo Museo d’arte moderna di Bologna, vuole portare lo spettatore in un ambiente installativo e performativo per evocare un tempo e uno spazio della memoria. La seconda sarà proposta nella sala del Centro Montanari a cura di Bruno Cappagli, direttore artistico e regista de La Baracca Testoni Ragazzi, dal titolo Missing vedrà il coinvolgimento degli studenti dell’Istituto Copernico attraverso laboratori dedicati alla poetica di Christian Boltanski.

Nel mese di luglio la rassegna ospiterà il 6 luglio un Reading realizzato da un testo originale“Lontano, intorno alle migrazioni sanitarie”, commissionato a Massimo Cirri e interpretato dallo stesso insieme a Laura Curino che vuole raccontare i viaggi della salute e ricordare proprio coloro che erano sul DC9 Itavia e che stavano rientrando dopo un periodo di cura a Bologna.

La registrazione audio dello spettacolo sarà trasmessa il 27 giugno su Radio3 RAI.
Il parco della zucca ospiterà il prossimo 13 luglio lo spettacolo di danza The Fall, di e con 
Joy Alpuerto Ritter e Hannes Langolf realizzato in collaborazione con ERT|Teatro Nazionale inserito nella rassegna CARNE, focus dedicato alla drammaturgia fisica curato da Michela Lucenti.

Il 14 luglio in occasione del primo anniversario dalla scomparsa di Christian Boltanski l’Associazione intende ricordarlo con un lavoro originale che parte dal testo “Il Nascondiglio” scritto dal nipote Christof che racconta una storia legata alla sua famiglia. La drammaturgia e la messa in scena sono affidati a Elena Bucci.
Continua la collaborazione con Bologna Jazz Festival che porterà davanti al museo “Tasti
dedicati” Concerto per la Memoria interpretato da due pianisti: Rita Marcotulli e Dado Moroni.

Il 27 luglio la rassegna ospiterà, nell’ottica di dare risalto anche alla memoria del presente un appuntamento particolarmente significativo con lo spettacolo “Stanca di Guerra” interpretata da Lella Costa.

Le manifestazioni del programma “Attorno al Museo” termineranno con La Notte di San
Lorenzo a cura di Niva Lorenzini e Filippo Milani incentrata quest’anno sulle figure di Pier Paolo Pasolini e Gianni Celati. La drammaturgia e la messa in scena saranno affidati all’attore Lino Musella.

La visibilità di Enti Istituzionali e Privati viene garantita sui materiali dedicati alla rassegna e indicati nel Piano di Comunicazione

PIANO DI COMUNICAZIONE

Il piano di comunicazione parte dalla creazione di un’immagine originale declinata nei diversi materiali prodotti.
La comunicazione è pensata sia attraverso la produzione e la distribuzione di materiale cartaceo sia attraverso la divulgazione con i canali digitali creati nel corso degli anni per le attività della rassegna “Attorno al Museo”

Nello specifico saranno realizzati
Manifesti 70×100 e locandine formato A4 distribuite attraverso la collaborazione con TPER nelle pensiline degli Autobus nella città di Bologna

Pieghevole e cartolina distribuite nei luoghi di aggregazione

Invito inviato per posta e mail all’indirizzario dell’Associazione

Sito web della rassegna Attorno al Museo

Comunicazione attraverso il canale social “Facebook”

Divulgazione attraverso Nesw letter dedicate ai singoli eventi

Ufficio Stampa conferenza stampa, invio comunicati delle singole iniziative

PROGRAMMA

Lunedì 27 giugno
MISSING
installazione di arte agita a cura di
Bruno Cappagli
con gli studenti dell’Istituto Copernico di Bologna

ZULU TIME
installazione di Alessandro Di Pietro
a cura di Lorenzo Balbi
in collaborazione con MAMbo

Mercoledì 6 luglio
LONTANO
intorno alle migrazioni sanitarie

di Massimo Cirri

con Laura Curino e Massimo Cirri

Mercoledì 13 Luglio
THE FALL

Ideazione, coreografia e performer

Joy Alpuerto Ritter e Hannes Langolf

spettacolo presentato nell’ambito della rassegna
CARNE, focus dedicato alla drammaturgia fisica curato
da Michela Lucenti per ERT / Teatro Nazionale

Giovedì 14 Luglio
IL NASCONDIGLIO

di Christophe Boltanski
adattamento drammaturgico di Elena Bucci
con Elena Bucci

Mercoledì 20 Luglio
TASTI DEDICATI
concerto per la Memoria
Rita Marcotulli, pianoforte
Dado Moroni, pianoforte
in collaborazione con Bologna Jazz Festival


Mercoledì 27 Luglio

STANCA DI GUERRA
con Lella Costa


Mercoledì 10 Agosto

LA NOTTE DI SAN LORENZO

a cura di Niva Lorenzini e Filippo Milani

con Lino Musella