Attivato, nel distretto nord, servizio di assistenza emergenziale a domicilio per pazienti non autosufficienti rimasti soli

palazzo del municipio RiminiRIMINI – Da venerdì sera nel distretto socio sanitario di Rimini nord è attivo un nuovo servizio, finalizzato a coprire l’assistenza in emergenza di quei pazienti non autosufficienti che, in seguito alla pandemia COVID 19, rimangono soli al proprio domicilio e, a causa dell’ospedalizzazione improvvisa del proprio caregiver (famigliare o badante) non hanno altre risorse e possibilità per passare la notte con le cure necessarie.

Il servizio, attivato esclusivamente per la prima notte, sarà gestito dalla Cooperativa Cad, attraverso un numero di di reperibilità ad uso esclusivo degli operatori del 118.