“Arte e Follia”: David Bowie raccontato da Maurizio Ganzaroli

42

Martedì 6 febbraio 2024 alle 17 incontro in via Grosoli 42 (Barco, Ferrara)

FERRARA – Sarà dedicato a David Bowie il primo appuntamento martedì 6 febbraio 2024 alle 17 del ciclo di lezioni monografiche su “Arte e follia” a cura di Maurizio Ganzaroli, alla biblioteca comunale Bassani di via Grosoli 42 (Barco, Ferrara).

L’iniziativa è a partecipazione gratuita con iscrizione obbligatoria allo 0532797414 o scrivendo a info.bassani@comune.fe.it

LA SCHEDA a cura degli organizzatori
Il binomio Arte e Follia ha da sempre affascinato il mondo dell’arte: inauguriamo un ciclo di lezioni monografiche a cura di Maurizio Ganzaroli che ci guiderà in un affascinante percorso alla scoperta delle vite di tre artisti che hanno prodotto tra le più intense opere d’arte tra Ottocento e Novecento.
Partendo dal film del 1992 collegato al telefilm Twin Peaks di David Lynch che porta lo stesso titolo, andremo a toccare il problema della schizofrenia. Si dice appunto essere toccati dal fuoco quando la pazzia (psichiatrica) fa capolino nella vita di una persona.
Si racconta che la paura di David Bowie per la follia fosse tale da esorcizzarla in alcune canzoni, fino a toccarla con mano quando il fratello con cui aveva un legame molto stretto venne rinchiuso in una clinica. Affronteremo assieme l’analisi dei testi di alcune canzoni, periodi di David Bowie e il suo trasformismo artistico.

Maurizio Ganzaroli è pittore da quasi 50 anni ho ricevuto 15 riconoscimenti Accademici tra cui Maestro d’Arte, Cavaliere dell’Arte, alcuni diplomi e lauree H.C. in materie artistiche. Numerosi premi e ho esposto in tutta Italia, Parigi, Londra e Altsz in Belgio, Boston e Miami.
Come poeta ha vinto alcuni premi internazionali. Regista di numerosi video e cortometraggi. Artista poliedrico, musicista, performer. Diplomato in criminologia, psicologia comportamentale e comunicazione non verbale.

► Il programma completo degli appuntamenti culturali della biblioteca comunale Bassani e delle altre biblioteche di Ferrara alla pagina: http://archibiblio.comune.fe.it