“Art Bonus”

5

Il progetto di recupero e valorizzazione del patrimonio culturale forlivese si arricchisce di nuovi beni

FORLÌ – Con una delibera di giunta promossa dall’Assessorato alla cultura del Comune di Forlì, è stato aggiornato nel pomeriggio del 10 agosto l’elenco degli interventi oggetto del Progetto “Art Bonus – Sostieni la rinascita”.

All’Auditorium Città di Forlì (ex-Cinema Odeon), Villa Saffi, Rocca di Ravaldino e Palazzo del Merenda, si aggiungono la statua di Icaro e l’Ex Collegio Aeronautico con il futuro Museo del Volo, entrambi situati all’interno del circuito razionalista di Piazzale della Vittoria.

Il costo complessivo delle lavorazioni di restauro di tali beni è stato preventivato in € 25.000,00 per la Statua di Icaro e € 1.547.489,98 per il complesso scolastico Palazzo Studi – Ex Collegio Aeronautico.

“Entrambi i beni, di proprietà del Comune, necessitano di importanti interventi di restauro, manutenzione e valorizzazione. L’Art Bonus è uno strumento utilissimo per ridare lustro al patrimonio culturale di una città come la nostra, ricca di immobili di pregio ed esempi di rara pregevolezza artistica. Non solo; l’Art Bonus è un’azione di grande senso civico e un’erogazione liberale che riporta nelle tasche del contribuente il 65% dell’importo donato. L’ampliamento del numero di beni su cui applicare i dettami del D.L 31.5.2014, n. 83, ha come obiettivo quello di accrescere il numero di soggetti interessati a partecipare al progetto Art Bonus e potenziare l’offerta culturale del nostro Comune soggetta a questa tipologia di intervento. La statua di Icaro e l’Ex Collegio Aeronautico sono due icone architettoniche del periodo razionalista, il cui recupero si inserisce perfettamente nel progetto più ampio di riconoscimento del “Miglio Bianco” forlivese come patrimonio mondiale dell’umanità.”

Per coloro che fossero interessati, il versamento dovrà essere effettuato sul c/c dedicato intestato a Comune di Forlì presso Tesoreria Cassa di Ravenna, IBAN IT68S06270 13201CC0230265068 con causale “Donazione Art Bonus + nome del bene individuato dal donatore”.

Maggiori informazioni: https://bit.ly/3zJi7Bf