Approvato il Bilancio 2023, il commento dell’assessora Roberta Li Calzi

7

BOLOGNA – Il Consiglio comunale ha approvato oggi il Bilancio 2023. Questo il commento dell’assessora al Bilancio, Roberta Li Calzi:

“Il Bilancio 2023-2025 del Comune di Bologna votato oggi in Consiglio, che ammonta a 1.378.800.000 euro, ha come obiettivi principali – pur in una fase economica generale molto complessa – il mantenimento dei servizi senza aumentare tariffe e tributi.

Per quanto riguarda i servizi educativi, scolastici e socio-assistenziali sono confermate tutte le tariffe e i relativi sconti.
In attesa della legge di bilancio statale, per contrastare la situazione di crisi energetica e aumento dei prezzi, l’Amministrazione sta perseguendo il contenimento delle spese per garantire il mantenimento del livello dei servizi. Sono inoltre state stanziate più risorse per le spese energetiche, che saranno costantemente monitorate, e sono previsti provvedimenti per promuovere il risparmio energetico.
Il bilancio riflette l’attenzione dell’Amministrazione verso i servizi relativi all’istruzione, alle politiche sociali e a cultura, sport, turismo, giovani, che con quasi 300 milioni coprono complessivamente circa il 44% delle spese, segnando un aumento del 2% rispetto al 2022.

Essendo predisposto a legislazione vigente, verrà modificato già agli inizi del 2023 per recepire le misure di interesse dei Comuni che il Parlamento approverà con la Legge di bilancio.
Per questo già nel mese di gennaio ripartirà il dialogo con i Quartieri e con le rappresentanze delle categorie che incontriamo costantemente durante l’anno, per capire quali risorse aggiuntive riusciremo a mettere in campo.

Insieme al Bilancio, è stato approvato il Documento Unico di Programmazione (DUP 2023-2025), il documento più importante dell’anno amministrativo.
Ringrazio tutti gli uffici del Comune, il Consiglio comunale, Giunta e delegate/i, Capo di Gabinetto, Direzione e Segreteria Generale, e il Sindaco, per la condivisione del lavoro”.