Apocalisse Tascabile dal 20 al 25 febbraio al Teatro delle Moline di Bologna

19
ApocalisseTescabile ©MarcellaPesichetti

BOLOGNA – Apocalisse Tascabile, spettacolo pluripremiato (Premio In-BOX 2021, Premio della Critica Nolo Fringe 2021, Premio Italia dei Visionari 2021, Premio delle Giurie Unite Direction Under 30/2020), scritto dal giovane autore e attore Niccolò Fettarappa Sandri, anche interprete e regista insieme a Lorenzo Guerrieri, va in scena al Teatro delle Moline di Bologna, dal 20 al 25 febbraio, nell’ambito del Focus Lavoro, un palinsesto immaginato da Emilia Romagna Teatro ERT / Teatro Nazionale per la città di Bologna, con spettacoli e attività culturali dedicati al tema, da gennaio ad aprile.

Lo spettacolo, esordio alla regia teatrale di Fettarappa Sandri e Guerrieri, è un atto unico “eroicomico”, come lo definiscono gli stessi artisti, che con stravaganza teologica ricompone l’infelice mosaico di una città decadente e putrefatta, specchio di una defunta condizione umana.

Senza alcun preavviso, Dio compare in un supermercato in periferia di Roma e vi annuncia la fine del mondo. Per sua colpa e sfortuna, ad ascoltarlo c’è ben poca gente e a prenderlo sul serio è solo un giovanotto amorfo e sfibrato, da quel momento fatalmente destinato a essere il profeta della fine dei tempi.

Accompagnato da uno svogliato angelo dell’Apocalisse, il giovane apostolo si fa strada nell’abisso peccaminoso della città romana, per annunciare ai suoi abitanti la loro imminente fine. Il progetto apocalittico voluto da Dio sembra però fallire: la triste notizia annunciata non scuote per nulla chi già si dedica, con mortuaria solerzia, alla propria quotidiana estinzione.

È la prospettiva di due giovani “scartati”, liquidati e messi all’angolo perché inutili, quella che lo spettacolo porta agli occhi dello spettatore: la fine del mondo per le nuove generazioni è quasi un’occasione di vendetta, una rivincita presa sull’indifferenza subita.

In Apocalisse Tascabile il cambiamento è incarnato dall’annuncio profetico dei due smaliziati apostoli under 30, che con autoironia portano sulla scena la rabbia di un’intera generazione esclusa, così giovane e già così delusa. Come scrive la compagnia «Apocalisse Tascabile è uno spettacolo a doppiofondo, la fine del mondo è anche l’occasione per risvegliare quella “debole forza messianica” che secondo Benjamin si deposita in ogni generazione, in attesa d’essere portata alla luce per scardinare il mondo». 

Niccolò Fettarappa Sandri (Roma, 1996) è autore, attore e regista. Si laurea in filosofia, con una tesi su Theodor Adorno. Esordisce a teatro con Apocalisse Tascabile, di cui è autore, regista e interprete. Lo spettacolo vince prestigiosi premi, tra cui In-box 2021, il premio della critica al Nolo Fringe Festival, il premio delle giurie riunite a Direction Under 30, il premio Italia dei Visionari e gli vale la candidatura al Premio Rete Critica 2022. Con Apocalisse Tascabile inizia una tournée che lo porta in tutta Italia. Durante il suo percorso artistico, studia con importanti nomi della scena teatrale contemporanea, come Daniele Timpano, Elvira Frosini, Daria Deflorian e Lucia Calamaro. È proprio Lucia Calamaro a selezionarlo per la prima edizione di Scritture, scuola di drammaturgia a più tappe. La Sparanoia – atto unico senza feriti gravi purtroppo è il suo secondo lavoro teatrale, di cui è autore e interprete, prodotto da Agidi e Sardegna Teatro. 

Lorenzo Guerrieri si laurea in Lettere a Roma e frequenta l’accademia di recitazione Centro Internazionale la Cometa, per poi specializzarsi partecipando a laboratori con Danio Manfredini, Lino Musella, Luciano Colavero, Giancarlo Sepe, Roberto Latini, Fabiana Iacozzilli. È autore e interprete dello spettacolo Xenofilia (2016). Ha lavorato come attore con la Compagnia Garbuggino/Ventriglia e altre. 

Teatro Arena del Sole, via Indipendenza 44 – Bologna

Prezzi dei biglietti: da 7 € a 15 € esclusa prevendita

Biglietteria: dal martedì al sabato dalle ore 11.00 alle 14.00 e dalle 16.30 alle 19.00 presso il Teatro Arena del Sole; biglietti disponibili anche presso il Teatro delle Moline da 30 minuti prima l’inizio dello spettacolo. Tel. 051 2910910 – biglietteria@arenadelsole.it | bologna.emiliaromagnateatro.com.

Teatro delle Moline

Via delle Moline, 1/b, Bologna 

dal 20 al 25 febbraio 2024

martedì, giovedì, venerdì e sabato ore 21.00 | mercoledì ore 19.00 | domenica ore 18.30 

Apocalisse Tascabile 

ideazione e scrittura Niccolò Fettarappa Sandri

con Niccolò Fettarappa Sandri, Lorenzo Guerrieri

regia Niccolò Fettarappa Sandri, Lorenzo Guerrieri

produzione Sardegna Teatro

distribuzione Agidi

nell’ambito del Focus Lavoro

durata 65 minuti