Aperto il cantiere PNRR del nuovo asilo nido Girotondo in via Codazzi, affidato al Consorzio Innova di Bologna

31

I lavori proseguiranno insieme a quelli di Viserba (Peter Pan) e Marebello (Il Pollicino) e saranno consegnati nel 2026

cantiere codazzi girotondo pnrr3

RIMINI – I primi mezzi a partire sono stati quelli che hanno cominciato le opere di escavazione sul terreno della vecchia scuola primaria Montessori, in via Codazzi, per la costruzione del nuovo nido “Girotondo”. I lavori sono stati affidati al Consorzio Innova di Bologna e proseguiranno, insieme a quelli per il Peter Pan a Viserba e il Pollicino a Marebello, fino alla data di consegna prevista entro il 2026. Gli interventi sono incentrati su scadenze e obbiettivi previsti dal PNRR, che descrivono in maniera granulare l’avanzamento e i risultati previsti.

A cantieri conclusi, Rimini non solo raggiungerà una copertura di posti oltre il 34%, superando il target europeo grazie agli oltre 250 posti disponibili (tra storici e nuovi), ma si doterà di tre nuove strutture all’avanguardia dal punto di vista strutturale, funzionale e didattico. Un investimento complessivo di 7 milioni di euro finanziato con le risorse intercettate dal Comune di Rimini dal programma PNRR, che consentirà di proseguire nel programma di rinnovamento e potenziamento del patrimonio edilizio scolastico e allo stesso tempo permetterà di innalzare il livello quantitativo e qualitativo dell’offerta educativa.
Si ricorda che attualmente sono 14 gli asili nido presenti a Rimini di cui 10 a gestione diretta comunale, per un totale di 22 sezioni, e i restanti 4 a titolarità comunale e gestiti da ASP Valloni Marecchia (3) e da Formula servizi e Millepiedi (1).